Dentro al nuovo Mac mini tante sorprese

iFixIt entra dentro al nuovo Mac mini per cercare le novità hardware di rilievo e ne trova diverse. Da un curioso sistema di dissipazione del calore ad un nuovo lettore e masterizzatore DVD per finire con un alimentatore a bassissima potenza.

Il Mac mini è tutto nuovo e iFixIt lo dimostra. Il popolare sito che si occupa di fornire pezzi di ricambio ma che in passato si è messo costantemente in evidenza per la grande tempestività ed abilità nello smontare i prodotti Apple, è già riuscito a mettere le mani su uno dei nuovi mini-desktop dando luce ad alcune scelte di ingegnerizzazione.

Tra gli elementi di rilievo il semplice meccanismo con cui si toglie il coperchio alla base del computer, scoprendo la parte interna dove si trova la Ram; basta ruotare la parte in plastica per accedere alle memorie e il montaggio delle ventole con supporti ammortizzati in gomma per ridurre le vibrazioni e il rumore. iFixIt nota anche la estrema densità di palette all’interno della ventola, un fatto che incrementa notevolmente la quantità d’aria che viene emessa dal sistema di raffreddamento.

mac mini smontato

La scheda logica con tutte le componenti attaccate scivola fuori dalla parte posteriore del Mac mini; all’interno si nota un originale dissipatore di calore curvato con elementi di convogliamento dell’aria inclinati in maniera molto precisa.

L’alimentatore interno è forse una delle parti più interessanti. Apple ha ridotto la sua potenza ad appena 7 ampere a 12 volts; se si pensa che l’iMac ha un alimentatore da 25,8 ampere a 12 volts si comprende come questa componente sia ora collocata all’interno dello chassis. Infine iFixIt nota che il masterizzatore e lettore DVD è di nuova generazione, mai usato in un Mac: si tratta infatti di un Hitachi Super Multi DVD Rewriter model GA32N.

 

mac mini smontato

mac mini smontato