fbpx
Home Macity Curiosità Scatta una foto e muore, la distrazione da smartphone uccide

Scatta una foto e muore, la distrazione da smartphone uccide

Si distrae con lo smartphone e muore. E’ accaduto ad un uomo, precipitato dalle Sunset Cliffs di San Diego, troppo intento probabilmente a condividere la fotografia appena scattata per accorgersi che si stava dirigendo dritto verso il dirupo.

Lo raccontano alcuni testimoni oculari che hanno visto Joshua M. Burwell (33 anni), questo il nome dell’uomo identificato dopo il recupero del corpo, che aveva presumibilmente fermato la macchina per fotografare il tramonto.

Distrazione

Non è chiaro se quello che aveva in mano poteva essere uno smartphone o una fotocamera digitale, quel che è certo è che il bagnino Bill Bender che si trovava nei paraggi lo ha visto muoversi verso il burrone senza che potesse accorgersene perché teneva gli occhi incollati a ciò che teneva tra le mani.

Tre dei testimoni oculari hanno tentato l’immediato salvataggio arrampicandosi nel dirupo, ma ogni tentativo di rianimarlo è stato inutile. Questo genere di incidenti che coinvolgono gadget tecnologici aumentano di numero di anno in anno: all’inizio del 2015, ad esempio, un turista è morto al Taj Mahal mentre era intento a scattare un selfie con il telefono, tre anni fa, una donna in Alaska – miracolosamente sopravvissuta – è caduta in un dirupo mentre stava inviando un SMS.

Non c’è rimedio e soluzione, se non quella di consigliare di fermarsi in una zona sicura prima di immergersi nei contenuti e nelle funzioni del proprio smartphone.

Distrazione

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui