fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche RTX 3060: Nvidia ha per sbaglio rilasciato un driver che rimuove le...

RTX 3060: Nvidia ha per sbaglio rilasciato un driver che rimuove le limitazioni anti-mining

Nvidia pochi giorni addietro ha annunciato GPU per il mining delle criptovalute (un complesso procedimento di estrazione che richiede elevata potenza di calcolo e per il quale molte utility dedicate fanno affidamento alle GPU), per impedire lo sfruttamento di GPU pensate per il gaming, come la le nuove GeForce RTX 3060. L’azienda ha erroneamente distribuito un driver (versione 470.05) che rimuove la limitazione del software.

“Uno sviluppatore ha inavvertitamente incluso del codice interno che rimuove il limitatore di hash rate [la potenza dedicata al mining, ndr] dell’RTX 3060 su determinate configurazioni”, ha dichiarato Nvidia a The Verge. Il driver in questione è stato rapidamente rimosso, ma il danno è ormai fatto: questa versione circolando sul web e Nvidia non può impedire agli utenti di sfruttarla.

Prima che questo accadesse, Nvidia aveva riferito di essere abbastanza sicuro il proprio algoritmo anti-mining fosse inattaccabile, un palese invito a nozze per molti “hacker” (nel senso buono del termine) che avevano già studiato vari modi per rimuovere il blocco rimuovere il blocco da parte dei cryptominer. “Gli utenti finali non possono rimuovere il limitatore di hash dal driver”, aveva dichiarato Nvidia, “C’è un handshake sicuro tra il driver, il chip RTX 3060 e il BIOS (firmware) che impedisce la rimozione del limitatore di hash“.

RTX 3060: Nvidia ha per sbaglio rilasciato un driver che rimuove le limitazioni anti-mining

Per evitare che i gamer rimangano senza nuove schede video, Nvidia ha annunciato il lancio di una gamma di processori progettati specificamente per il mining di Ethereum, una scelta che non è stato sufficiente per evitare il problema delle mancanze di scorte e far schizzare alle stelle i prezzi delle GPU di fascia media. Il danno intanto è fatto e basta una ricerca su Internet per trovare i bramatissimi driver.

 

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 230€ su MacBook Pro M1 al prezzo minimo: 1480,90 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 230 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,202FollowerSegui