Force Touch aperto agli sviluppatori: più controllo sulle funzioni delle app

Apple nella nuova beta di OSX X 10.10.3 apre le API di Force Tocuh agli sviluppatori. Ecco che cosa potrebbero fare delle applicazioni in grado di sfruttare la nuova trackpad disponibile (per ora) solo su MacBook 12".

Apple aprirà alle terze parti Force Touch. È questa la novità più interessante che emerge dalla terza beta di OS X 10.10.3 rilasciata questa sera alla terza beta di iOS 8.3.

Apple, si spiega in un documento che accompagna la release, consegnando agli sviluppatori le API di Force Touch, vuole permettere di usare la trackapad sensibile alla pressione alle applicazioni che potranno così sfruttarla per particolari funzionalità. Ad esempio premendo con più forza si potranno richiamare determinate opzioni che in una macchina senza Force Touch saremmo costretti ad ottenere passando per un menù o una scorciatoia di tastiera. Questo potrebbe essere ultile per i giochi o anche per applicazioni complesse, come quelle per il DTP, dove avere una gesture in più può consentire di risparmiare tempo o avere maggior controllo. Un esempio classico che potrebbe essere riferito ad un’app per il disegno è la simulazione di un tratto più spesso o più sottile a seconda della forza della pressione.

Apple spiega anche che Force Touch, può essere usata anche per, ad esempio, aprire immediatamente una cartella quando si passa sopra ad essa con un documento, basterà premere mentre ci si passa sopra invece che attendere che si apra da sola soffermandosi per qualche istante come accade ora. Possiamo anche immaginare che con Force Touch si possa aumentare o diminuire la velocità di avanzamento del “fast forward” in una applicazione multimediale a seconda che si prema più o meno la trackpad.

Ricordiamo che al momento Force Touch è annunciato unicamente per il MacBook 12″, ma non c’è alcun dubbio che in futuro questa nuova gesture venga estesa anche ad altri computer e anche agli accessori come la Magic Trackpad e magari una nuova versione del Magic Mouse.

After-seeing-Force-Touch-on-the-Apple-Watch-the-company-has-introduced-the-same-functionality-on-its-new-Macbook-1