Il nuovo iPad è più spesso e pesante di Air 2

Il nuovo iPad fa un passo indietro rispetto ad Air 2: è più pesante e più spesso. Apple dice addio alla tanto decantata filosofia "Air".

Il nuovo iPad 9,7 pollici svelato da Apple pochi minuti fa andrà a sostituire la linea iPad Air 2, con qualche piccolo rammarico: è più spesso e pesante del precedente modello.

Il nuovo tablet partirà da 409 euro nella versione WiFi e integrerà al suo interno il chip A9. Quale sostituto di Air 2 venduto fino ad oggi, non farà rimpiangere il precedente modello dal punto di vista del prezzo, ma non tutti ne apprezzeranno misure e peso. Il nuovo iPad, infatti, è sensibilmente più spesso e più pesante rispetto al diretto precedessore. Mentre iPad Air 2 era spesso 6,1 mm e pesava 435 grammi, il nuovo tablet è spesso 7,5 mm, con un peso di 467 grammi circa.

Può sembrare poco, ma di fatto non lo è, soprattutto dal punto di vista dello spessore. In termini percentuali il nuovo iPad è più spesso del 20%; un aumento di 1,5 mm risulterà sicuramente tangibile se si passa dal modello Air 2 al nuovo. Anche l’aumento di 30 grammi potrebbe sembrare impercettibile, ma nel quotidiano potrebbe risultare percepibile se si viene da un Air 2.

Per una società che ha fatto delle dimensioni e del peso caratteristiche fondamentali, tanto da dar vita alla line up “Air”, per decantare le misure contenute e il peso sempre inferiore, si tratta di un vero e proprio passo indietro, benchè questo prodotto economico non abbia il nome “Air”

Il nuovo iPad sarà disponibile in argento, oro e grigio siderale a partire da 409 per il modello Wi-Fi da 32GB e da 569 per il modello Wi-Fi + Cellular da 32GB, e potrà essere acquistato direttamente su Apple.com e presso gli Apple Store. Arriverà sul mercato a partire da venerdì 24 marzo

nuovo ipad