HomeMacityAggiornaMacAdobe mostra le nuove funzioni di Illustrator CC

Adobe mostra le nuove funzioni di Illustrator CC

Adobe ha mostrato alcune delle novità che vedremo in Illustrator CC, nuova denominazione della futura versione del software di disegno vettoriale che sarà disponibile dal 17 giugno solo sottoscrivendo un abbonamento mensile Creative Cloud. Grazie a funzionalità abilitate per cloud come “Sincronizza font”, “Sincronizza colori” e “Sincronizza impostazioni”, qualsiasi area di lavoro si trasformerà nella propria area di lavoro; l’integrazione con Behance, permette di condividere in modo più semplice progetti, idee e spunti in tempo reale.

Una delle novità principali riguarda lo strumento Testo: adesso i caratteri possono essere manipolati come singoli oggetti; si possono sperimentare varie opzioni spostando, ridimensionando e ruotando, con la certezza di poter cambiare il font o apportare modifiche in qualsiasi momento. È anche possibile usare dispositivi multitouch, come mouse o penne stilo. È possibile usare immagini nei pennelli. I pennelli Artistico, Pattern e Diffusione possono contenere immagini rasterizzate con cui creare design organici complessi con pochi, semplici tocchi. Come per tutti i pennelli di Illustrator, i tocchi possono essere riadattati e modificati a piacere.

Finalmente Adobe permette di individuare rapidamente i font. È sufficiente digitare nel pannello “Carattere” parole come “bold” o “italic”, una famiglia di font o qualsiasi altra parte del nome: verrà aperta una vista filtrata in cui sarà possibile vedere solo i font che corrispondono ai criteri desiderati. Grazie al Creative Cloud i caratteri possono essere sincronizzati tra più computer o individuati dalla libreria Adobe  Typekit in continua espansione. È possibile importate contemporaneamente più file nel layout e sfruttare un nuovo livello di controllo. Si possono definire posizione e scala dei file – immagini, elementi grafici e testo – e usare nuove visualizzazioni miniature per verificare dove verrà collocato ciascun file e quali saranno le sue dimensioni finali. 

La codifica manuale di elementi web come icone e pattern può essere frustrante. Illustrator permette ora di generare automaticamente il codice CSS (basterà copiare e incollare il codice direttamente nell’editor web). È possibile catturare le combinazioni cromatiche del mondo reale con l’app per iPhone Adobe Kuler, Condividere le proprie combinazioni ed esplorate le migliaia di esemplari disponibili sul sito web dedicato. È possibile sincronizzare le combinazioni preferite e accedervi da Illustrator.

Si può passare all’instante da testo in area a testo indipendente. La conversione di oggetti di testo adesso è immediata e consente di progettare liberamente all’interno dei layout; anche con il testo importato è possibile lavorare con semplicità, cambiando formato in qualsiasi momento. A detta di Adobe le prestazioni della gestione del testo sono migliorate e anche le cornici di testo connesse tra loro adesso vengono aggiornate rapidamente quando si apporta una modifica. Molto comoda è la possibilità di ottenere gli angoli desiderati senza passaggi supplementari: si possono creare rapidamente pennelli pattern con angoli generati automaticamente che si adattano perfettamente al resto della traccia (non sarà necessario perdere tempo nel creare spigoli speciali per gli angoli acuti).

Un nuovo strumento di trasformazione libera permette spostare, ridimensionare e ruotare gli oggetti direttamente usando un dispositivo touchscreen. È possibile usare un mouse o un altro puntatore direttamente sulla tavola da disegno per trasformare gli oggetti in modo più immediato e intuitivo. La creazione di pacchetti di file prevede in automatico la raccolta e il salvataggio dei font necessari, della grafica collegata e di un resoconto del pacchetto in un’unica cartella. In questo modo è possibile mandare in produzione i file Illustrator o tenere organizzati i file di lavoro con efficienza, assemblando un pacchetto di progetto. 

Nuove opzioni permettono di scorporare  le immagini che sono state posizionate e incorporate in un file Illustrator. È possibile rendere modificabili le immagini oppure estrarre i file incorporati nella grafica ricevuta da altri. Vengono creati automaticamente collegamenti ai file d’immagini. Nel pannello Collegamenti è possibile ottenere informazioni più complete su qualsiasi file posizionato. Tutti gli elementi inseriti, come immagini, grafica e testo, appaiono nel pannello Collegamenti da cui è possibile monitorarli con maggior controllo.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 1 TB su Amazon risparmiate quasi 400 Euro sul modello top

Su Amazon comprate in sconto il top di gamma dei MacBook Pro 16" disponibili online senza personalizzazion. Sconto del 10%, pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial