fbpx
Home iPhonia iPhone In Regno Unito due banche abilitano l’accesso alle proprie app via Touch...

In Regno Unito due banche abilitano l’accesso alle proprie app via Touch ID

Per la prima volta due banche in Regno Unito hanno abilitato l’uso di Touch ID come sistema di autenticazione per l’accesso alle proprie app per le transazioni mobile. Si tratta di Royal Bank of Scotland e di Nat West che appartengono allo stesso gruppo societario, per un totale di 880.000 utenti che usano le rispettive app su iPhone.

I dirigenti degli istituti sottolineano la facilità d’uso e la rapidità di Touch ID, ideali per effettuare operazioni bancarie in mobilità, mentre la BBC che riporta la notizia sottolinea i potenziali rischi di questa soluzione, alla luce degli hack effettuati con successo creando copie delle impronte degli utenti. Ricordiamo che il gruppo di hacker che è riuscito a superare Touch ID con una impronta copiata, ha impiegato strumenti e procedure complesse, non facili da replicare e non alla portata di tutti. Ben Schlabs portavoce del gruppo di hacker tedeschi dichiara che fino a oggi non ci sono stati casi di crimini commessi superando la verifica Touch ID.

Per quanto riguarda le app delle due banche UK con autenticazione Touch ID, gli utenti che lo desiderano devono abilitare questa funzione utilizzando le credenziali tradizionali. L’accesso via Touch ID viene disabilitato dopo tre tentativi falliti e può essere riattivato dall’utente con le sue credenziali, infine per alcune operazioni e oltre certi importi le due app richiedono sempre l’autenticazione manuale.
Touch ID

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,986FansMi piace
93,611FollowerSegui