Inpaint 3.0.2: cancella oggetti non desiderati dalle foto, sconto del 95%

Inpaint rimuove in modo automatico qualsiasi dettaglio non desiderato all'interno di una fotografiia ricreando in modo completamente automatico l'immagine sottostante a partire dai pixel circostanti. Utile per cancellare cartelli e fili della luce, scritte, intere costruzioni, watermark ma anche per riparare vecchie foto. In super offerta con il 95% di sconto a soli 79 centesmi su Mac App Store  nella versione 3.0.2. In offerta anche il nuovo Inpaint versione 4 con più funzioni proposto con a metà prezzo su MacUpdate a 9,99 dollaricirca 7,5 euro invece di 15 euro.

logomacitynet1200wide 1

Inpaint, interessante utility per rimuovere oggetti dalle fotografie, è in vendita su Mac App Store a soli 79 centesimi nella versione 3.0.2 ovvero con il 95% di sconto sul prezzo di listino. Ricordiamo che fino a domattina è possibile acquistare a prezzo scontato anche la nuova versione 4.0 di Inpaint con una serie aggiuntiva di funzioni: quest’ultima è proposta a metà prezzo a soli 9,99 dollari circa 7,5 euro su MacUpdate.

Entrambi i ribassi sono validi per un periodo limitato di tempo: ricordiamo che l’app è utilissima sia per il fotoritocco professionale che amatoriale oltre che semplice da utilizzare: l’utente deve solo evidenziare con l’apposito strumento la persona o l’oggetto da rimuovere dall’immagine e poi premere il pulsante per la funzione Inpaint. Il programma esamina tutti i pixel nell’area immediatamente circostante al particolare da rimuovere, riuscendo così a ricreare i dettagli della foto prima nascosti.

Con Inpaint è così possibile rimuovere rapidamente scritte e cartelli, intere persone o costruzioni, persino watermark ma risulta utile anche per riparare vecchie foto e immagini danneggiate. Fino a pochi mesi fa per ottenere i risultati offerti da Inpaint occorreva un lungo e paziente lavoro con lo strumento timbro/clone, questo anche con i programmi di fotoritocco più diffusi. Le ultime versioni di Photoshop integrano ora una funzione simile, per velocità e praticità d’uso, a quella di Inpaint, ma al prezzo di una intera suite di strumenti per il fotoritocco.

Ricordiamo che lo sviluppatore Teorex ha da poco rilasciato la nuova versione 4 di Inpaint che oltre a tutti gli strumenti visti fino a qui introduce nuove funzionalità per correggere e migliorare la pelle, rimuovere rughe e increspature. Nella nuova versione è incluso anche lo strumento BatchInpaint che permette all’utente di selezionare diverse foto e immagini, applicare una sola volta le modifiche per poi applicarle in automatico a tutte le immagini selezionate. Chi è interessato a queste funzioni farebbe meglio ad acquistare subito a prezzo scontato del 50% il nuovo Inpaint 4, lo sviluppatore infatti ci ha fatto sapere che non permetterà di effettuare l’upgrade dalla versione 3.0.2, ora proposta con il 95% di sconto su Mac App Store all’ultima release.

Inpaint può essere anche provato in versione demo da qui, mentreil prezzo di listino della nuova versione 4 completa è di 19,99 dollari: per l’acquisto a metà prezzo a 7,5 euro occorre partire da questa pagina di MacUpdate. Per gli utenti interessati invece alla precedente versione 3.0.2 è possibile acquistare Inpaint con il 95% di sconto a soli 79 centesimi a partire da questa pagina di Mac App Store.