fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Intel Atom C2000 difettosi bloccano i dispositivi di diversi costruttori

Intel Atom C2000 difettosi bloccano i dispositivi di diversi costruttori

In alcuni processori Intel Atom C2000 è presente un difetto che sta rendendo inutilizzabili una serie di dispositivi, un problema che costerà al produttore di chip una notevole somma per la soluzione. Non è al momento noto quali e quanti siano i prodotti a rischio. Nella presentazione dei risultati finanziari del quarto trimestre dell’anno fiscale 2016 Robert Swan, chief financial officer di Intel, ha parlato di un problema di produzione che avrebbe influito sulla redditività del trimestre, obbligando l’azienda ad accantonare una discreta somma per far fronte al problema.

“Nel quarto trimestre abbiamo individuato un problema di qualità con tassi di fallimento superiori alla media in particolari condizioni d’uso e vincoli temporali, e definito una riserva per affrontare il problema” ha spiegato ancora Swan parlando di un non meglio precisato fix per il quale l’azienda è in contatto con i clienti.

Non è chiaro se è una combinazione ma Cisco ha recentemente diramato un’allerta spiegando che molti suoi prodotti per routing, reti ottiche, sicurezza e switch venduti prima del 16 novembre 2016 integrano una componente di clock (quella che scandisce la frequenza con cui vengono eseguiti i cicli di esecuzione in un processore) che diventa probabilmente difettosa a un ritmo accelerato dopo 18 mesi operatività.

Cisco non ha indicato chi è il produttore che ha fornito il componente difettoso ma stando a quanto riporta il sito The Register sembra evidente che il fornitore in questione sia Intel. Oltre che in vari dispositivi Cisco, i processori Intel Atom C2000 sono sfruttati ad esempio da Dell e Synology. Proprietari di astucci (box esterni) per la memorizzazione come il DS1815+ (che usa un Atom C2538) hanno evidenziato problemi dovuti al processore. Impossibile elencare ad ogni modo tutti i produttori che usano i chip Atom della serie C2000; altri nomi sono: Aaeon, HP, Infortrend, Lanner, NEC, Newisys, Netgate, Netgear, Quanta, Supermicro e ZNYX Networks, aziende che sfruttano i chip in dispositivi di rete, sistemi di storage e microserver.

Intel Atom C2000

Offerte Speciali

Ultimo MacBook Pro 13″ a solo 1199 euro su Amazon

Ultimo MacBook Pro 13″ in sconto: solo 1199 euro su Amazon

Su Amazon questa sera vanno in sconto i MacBook Pro da 13 pollici. La versione entry level con Touch ID e TouchBar, processore da 1,4 GHz vi costa solo 1199 euro, meno del MacBook Air.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,426FansMi piace
95,257FollowerSegui