Invito Sonos per il 6 giugno, attese novità hardware home theater

Sonos invita i giornalisti per una presentazione il 6 giugno. L’immagine dell’invito e altri indizi puntano a novità hardware in campo home theater

Il 6 giugno Sonos potrebbe presentare nuovi speaker, più precisamente una nuova soundbar o un nuovo speaker home theater. Il noto costruttore di speaker smart e connessi ha diramato un invito stampa che riportiamo in questo articolo. Nell’immagine sono mostrati diversi telecomandi allineati su di un tavolo e le mani di un utente che ne sta afferrando due, il tutto accompagnato dalla scritta “You’re better than this” letteralmente “Sei meglio di questo”. Un chiaro riferimento alla selva di telecomandi e controlli di dispositivi diversi necessari per gestire un impianto home theater non particolarmente ottimizzato.

Oltre a questo indizio che la novità in arrivo da Sonos il 6 giugno possa essere una soundbar o uno speaker home theater, è suggerito anche da una recente registrazione presso la FCC. Il documento descrive il nuovo dispositivo come uno speaker smart ad alte prestazioni, tutto in uno, per l’home theater e facente parte di un sistema audio Sonos per la casa. Nei pochi dettagli indicati sembra che il connettore ottico in uscita possa essere sostituito da una porta HDMI ovviamente con ARC, soluzione che non solo rende più pratico il collegamento con altri dispositivi home theater dell’utente, ma che permetterebbe anche il controllo diretto del televisore con lo stesso telecomando.

sonos 6 giugno - foto Sonos OneNel caso in cui Sonos abbia scelto di implementare un connettore HDMI 2.1 il nuovo dispositivo potrebbe risultare compatibile anche con i formati audio lossless, cioè privi di perdita di qualità, quindi anche con formati come Dolby Atmos. Nelle ipotesi che circolano in rete per le novità Sonos del 6 giugno ci sono anche versioni aggiornate di Playbase e Playbar, due soundbar già proposte dal costruttore.

Infine occorre ricordare che Sonos è tra i costruttori più attivi nell’implementare i principali assistenti vocali, come già successo con Sonos One, già pronto per Alexa e con supporto in arrivo per Google Assistant e tecnologia AirPlay 2 di Apple. Tecnologie che molto probabilmente troveranno spazio anche nelle novità hardware in arrivo da Sonos il 6 giugno.