fbpx
Home Hi-Tech Android World iPhone 6 e iOS 8: aberrazioni cromatiche e dominanti?

iPhone 6 e iOS 8: aberrazioni cromatiche e dominanti?

Abbiamo già riportato alcuni pareri entusiasti sulla fotocamera degli iPhone 6, fra cui quello di DxOmark, che li ha incoronati come i migliori dispositivi. Non tutti però sono d’accordo: Tom’s Guide ha analizzato le immagini scattate con iPhone 6 e ha notato alcuni difetti che potrebbero essere imputati ad un bug software di iOS 8. Secondo i test, documentati con le immagini, gli iPhone 6 mostrano alcuni evidenti problemi nel bilanciamento del bianco, che in alcune situazioni, a seconda della composizione della scena, quindi degli elementi inclusi, tenderebbero a mostrare un alone rosa o viola su alcuni elementi dell’immagine, alterandone il colore. In altre situazioni iPhone 6 eccederebbe nel blu, con eccessiva dominanza di tonalità ciano, il alcuni casi tendente al verde acqua, per virare anche ad un blu più scuro in altre situazioni; problemi che evidenziano e difficoltà di gestione del bilanciamento del bianco.

Tom’s Guide evidenzia poi un altro difetto, non nuovo agli iPhone ovvero la presenza di un evidente purple fringing, un’aberrazione cromatica che appare come un alone riflesso violaceo agli estremi di un’immagine che solitamente riprende un immagine in controluce con la fonte luminosa ai bordi dell’inquadratura. In questo caso  si tratta di un difetto evidente sugli iPhone 5 e 5S con iOS 8, mentre è limitato o del tutto assente sugli iPhone 5 e 5S con iOS 7, dettaglio che lascerebbe pensare ancora una volta che il difetto sia software.

Le problematiche sembrano dipendere da un problema software, visto che, almeno alcune, si manifestano con intensità differente a seconda dei sistemi operativi usando la stessa macchina. In alcuni casi, come il purple fringe, potrebbero invece dipendere dalla conformazione fisica della macchina che ha nel caso di iPhone 5 e 5s una lente a filo del dorso, mentre nell’iPhone 6 leggermente sporgente. Questo potrebbe determinare dei riflessi sul vetro di copertura e di conseguenza l’apparizione degli artefatti. Nulla che, anche in questo caso, non si possa correggere ottimizzando il software.

Apple sarebbe stata informata , ma al momento non avrebbe fornito informazioni utili a delineare nè la portata del fenomeno nè un possibile rimedio

purple-fringe-compare-big3

Gli stessi test sono stati effettuati anche con un Samsung Galaxy S5, che non ha mostrato nessuno dei difetti invece presenti negli scatti degli iPhone, evidenziando un miglior bilanciamento del bianco e assenza di aberrazioni cromatiche di sorta. L’articolo di Tom’s Guide è disponibile a questo link.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Apple Watch 5 GPS+Cellular 44mm, minimo storico: 342,90 euro

Su Amazon Apple Watch 5 si compra in sconto. Modello grigio siderale ribassato con prezzo da 531 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,987FansMi piace
93,611FollowerSegui