La locandina di Stranger Things creata con iPad Pro e Apple Pencil

Stranger Things è la serie TV ispirata a fantascienza e thirller anni '80 che ha convinto pubblico e critica. Il designer Kyle Lambert spiega le fasi di lavorazione con iPad Pro e Apple Pencil per creare la locandina

Stranger Things

Stranger Things è una serie televisiva statunitense di fantascienza ideata per la piattaforma di streaming Netflix. La serie è stata lodata positivamente dalla critica, che ha ammirato la caratterizzazione dei personaggi, il cast e l’atmosfera che rende omaggio al cinema fantastico degli anni ottanta, capolavori di John Carpenter, Steven Spielberg, Stephen King e altre leggende del mondo della fantascienza e dell thriller e dell’horror. Creare la locandina per una serie del genere non è dunque un compito facile ed è una sfida importante per qualsiasi artista.

Kyle Lambert ha illustrato a Mashable il procedimento che ha utilizzato, spiegando di avere sfruttato allo scopo iPad Pro e Apple Pencil. “Ho usato iPad Pro per le idee sulla composizione preliminare e abbozzare quello che sarebbe poi diventata la locandina finale”.

“Ho scelto iPad Pro per la fase di definizione del disegno del poster di Stranger Things perché ho trovato che è in grado di farmi disegnare in modo molto naturale attraverso Apple Pencil”. Parlando dello stilo di Apple, Lambert dice che è “piacevole da tenere in mano per lunghi periodi e che è davvero portatile”; l’app utilizzata per disegnare è Procreate, sfruttata in virtù di alcuni “grandiosi” pennelli che mette a disposizione.

L’app in questione è stata sfruttata per definire la palette dei colori da utilizzare prima dell’esportazione con i vari livelli per Photoshop. Per alcuni dettagli relativi al rafforzamento del colore è stato usato il computer e una tavoletta Wacom Intuos. Da qui i livelli sono stati raggruppati e l’immagine di nuovo inviata all’iPad con Procreate aggiungendo livelli e peculiarità che è possibile vedere nell’immagine definitiva.

Procreate supporta le funzioni multitasking di iOS 9 che permettono di visualizzare e interagire con due app contemporaneamente, una di fianco all’altra, sfrutta appieno Apple Pencil, permettendo di riconoscere sia la pressione sia l’inclinazione, mettendo a disposizione 128 pennelli ottimizzati e funzionalità per la creazione di ombreggiature ed effetti sfumati.

L’ultima release di Procreate (aggiornata a luglio) richiede iOS 9.3 o seguenti, è compatibile con iPad ed è ottimizzata per iPad Pro. L’app è multilingua (italiano compreso) ed è in vendita a 5,99 euro su App Store.

Stranger Things

Stranger Things