fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato La violazione di un brevetto WiLAN costa 85 milioni ad Apple

La violazione di un brevetto WiLAN costa 85 milioni ad Apple

Una giuria di San Diego (California) ha stabilito che Apple deve pagare 85 milion di dolali a WiLAN, azienda specializzata in licenze sulla proprietà intellettuale per tecnologie wireless controllata da Quarterhill, una holding canadese. È quanto stabilito in un nuovo processo per una causa intentata contro il gruppo di Cupertino nel 2018,

La Casa di Cupertino avrebbe violato due brevetti, impiegati su iPhone. Il primo è denominato “Method and Apparatus for Bandwidth Request/Grant Protocols in a Wireless Communication System”, mentre il secondo “Adaptive Call Admission Control for Use in a Wireless Communication System”: tutti e due fanno riferimento amodalità d’accesso a reti senza fili, sia per i servizi dati sia per quelli voce.

Nel 2018 Apple era stata condannata a pagare 145.1 milioni di dollari; nel 2019 la cifra era stata ridotta a 10 milioni di dollari per l’assenza di elementi che permettessero di stabilire esattamente il presunto danno. La Corte aveva chiesto a WiLAN di accettare questo pagamento o – nell’impossibilità do arrivare a una medizione – di preparare una nuova causa per determinare nello specifico l’ammontare dei danni.

Apple probabilmente impugnerà la sentenza. WiLAN è stata fondata nel 1992 per sviluppare e commercializzare tecnologie legate ale comunicazioni wireless. Dal 2006, il gruppo si è concentrato sulla proprietà intellettuale, occupandosi della protezione di licenze e brevetti legti al WiFi e al Bluetooth.

Offerte Speciali

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Su Amazon comprate in sconto un cavo Thunderbolt 3 di Belkin. Costa solo 27 euro invece dei 45 euro richiesti per lo stesso cavo prodotto da Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,367FansMi piace
95,042FollowerSegui