HomeiOSiPad SoftwareL'app per la scansione delle reti Fing comprata da Domotz

L’app per la scansione delle reti Fing comprata da Domotz

Domotz, azienda che opera nel campo dell’home intelligence e del supporto tecnico remoto per professionisti e aziende, ha annunciato l’acquisizione di Fing (gratis sull’App Store), indicata come l’app di scansione di rete “numero 1” nel mondo.

A partire dal 2011, anno di debutto sul mercato, Fing si è rapidamente imposta come strumento di network scanning, grazie alle sue capacità di monitoraggio rapido, di visualizzazione di tutti i dispositivi connessi, di valutazione dei livelli di sicurezza, di rivelazione delle intrusioni e di risoluzione dei problemi di rete.

“Noi di Fing crediamo da sempre nella creazione di app di scansione che siano di utilizzo immediato e produttivo per i nostri utenti”, hanno dichiarato i fondatori di Fing.”Siamo contenti di continuare il nostro lavoro insieme a Domotz per sviluppare nuovi prodotti e integare funzionalità importanti e amate dai nostri dai nostri utenti”.

Domotz (che propone sull’App Store un’app simile) fa sapere che l’unione dei due team permetterà di offrire funzioni ancora più avanzate e funzionali per la scansione delle reti e per la gestione dei dispositivi per l’Internet of Things (IoT). A detta del produttore, l’app Fing è stata scaricata oltre 12 milioni di volte, vanta più 6 milioni di utenti attivi e una media di 600.000 scansioni di rete al giorno. È costantemente ai primi posti tra le utility di questo tipo negli store di USA, Spagna, Brasile, Messico, Regno Unito, Germania e Italia.

scansione delle reti

Offerte Speciali

iPad 1Pro 2021 da 12,9″ sconto super da 18%, lo pagate solo 999 €

Occasione d’agosto con iPad Pro da 12,9 pollici da 256 GB, solo 1099 €

Su Amazon iPad Pro da 256 GB Torna in sconto al minimo di sempre, 1099 euro per un tablet che è un vero sostituto di un computer.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial