watchOS 3: le dieci funzioni che cambieranno tutto

In un solo articolo le dieci migliori novità watchOS 3, il prossimo sistema operativo da polso Apple, che sarà rilasciato al pubblico durante il prossimo autunno.

[banner]…[/banner]

Apple Watch è stato definito come la periferica più personale mai creata da Apple; ciò nonostante, anche per qualche piccolo “errore di gioventù”, l’indossabile non è riuscito ad avere lo stesso successo e la stessa diffusione di iPhone. Inizialmente, con la prima versione di watchOS, una certa lentezza generale, dovuta al fatto che le applicazioni in esecuzione sullo smartwatch fossero in realtà “parassiti” trasmessi dallo smartphone, ha creato mal contento. Con watchOS 2 la situazione è senza dubbio migliorata, ma watchOS 3 annunciato alla scorsa WWDC16 potrebbe essere la miglior motivazione per acquistare l’orologio smart di Cupertino. Ecco le dieci migliori novità watchOS 3.

App Switcher

Con watchOS 3 Apple ha voluto dare velocità all’orologio, con particolare attenzione al lancio delle app. Non solo le applicazioni Apple Watch native e terze parti si avvieranno più velocemente, senza dover più fare ricorso ad iPhone, ma sarà presente anche un app switcher all’interno del quale inserire tutte le app più utilizzate. In questo modo sarà facile passare dall’una all’altra con semplici slide, per avviare immediatamente l’app, con tutte le info già aggiornate in background.

screen_shot_2016-06-14_at_9.16.06_pm

Control Center

In maniera simile a quanto accade su iPhone, ma anche su qualsiasi altro smartphone, Apple Watch beneficerà di un piccolo centro di controllo, all’interno del quale saranno presenti funzioni rapide, e che permetterà ad esempio di di silenziare l’orologio, di attivare la modalità aereo e di leggere la percentuale di batteria restante.In effetti, un hub con queste funzionalità mancava e la nuova schermata darà agli utenti una sensazione di familiarità, già abituati a funzioni simili su smartphone e tablet.

Schermata-2016-06-13-alle-19.11.32

Scrittura a mano

Sino ad ora rispondere ai messaggi con Apple Watch era possibile tramite l’assistente vocale Siri, o tramite frasi ed emoji pre impostate. In effetti, questo sembra essere il modo migliore per interagire con un piccolo schermo al polso, ma la funzionalità Scribble permetterà di digitare a mano, lettera per lettera, il contenuto della nostra risposta.

screen_shot_2016-06-14_at_8.47.08_pm

L’attività diventa competizione

Activity è una delle feature più interessanti di Apple Watch, che consente di visualizzare al polso, all’interno di una sola schermata, i propri obiettivi relativi all’attività fisica. Questi diverranno ancor più divertenti, potendo competere con amici e familiari, visualizzando i loro risultati e finendo così per essere spronati a far meglio, per battere i propri conoscenti, che a loro volta potranno visualizzare i nostri risultati.

Schermata-2016-06-13-alle-19.20.44-1

Maggiori dettagli fitness

Con watchOS 3 sarà possibile  vedere fino a cinque parametri di allenamento, come distanza, velocità, calorie, frequenza cardiaca e tempo di allenamento, tutti in un unico hub senza nemmeno dover effettuare slide per passare da una schermata all’altra.
Schermata 2016-06-16 alle 12.56.09

 

Domotica al polso

La nuova app Home, che Apple introdurrà nativamente su iOS 10 potrà essere gestita anche da Apple Watch. Sarà come avere un piccolo telecomando al polso per gestire completamente gli accessori connessi in casa. In questo modo la domotica avrà finalmente un senso: hub unico dal quale poter controllare l’intera casa.

Schermata 2016-06-16 alle 12.52.34

Sblocca il Mac

Non sarà una rivoluzione, né una novità assoluta, ma watchOS 3 renderà più facile l’accesso al Mac. Quando lo si indosserà al polso e si avvierà il Mac, si salterà completamente la schermata di login, potendo entrare in tutta sicurezza e iniziare il lavoro. Nel quotidiano, siamo pronti a scommettere, una tale caratteristica sarà più utile, e utilizzata, di tante altre feature decantate.

Schermata 2016-06-16 alle 13.03.44

Nuovi quadranti

La personalizzazione non è mai stata il forte di Apple, che ha sempre limitato le possibilità di customizzazioni rispetto ad un qualsiasi dispositivo Android e Android Wear. WatchOS 3, però, darà agli utenti nuovi quadranti digitali, nuove facce con nuovi elementi. Tra queste, annunciata ad esempio quella di Minnie, che sicuramente diventerà una delle preferite dal pubblico femminile amante dell’universo Disney.

screen_shot_2016-06-14_at_9.14.08_pm

Funzione SOS

Nella speranza di non dover mai utilizzare questa funzione, watchOS 3 permette all’utente di chiamare i soccorsi, inviando loro automaticamente la posizione, tramite la pressione prolungata del tasto laterale. Attualmente non è ben noto come un tale sistema possa funziona in Italia, ma è indubbio che si tratti di una delle funzioni più importante del prossimo aggiornamento software, e che potrebbe addirittura salvare la vita a chi lo indossa.

novità watchos 3

Relax

Non solo Apple Watch sarà un valido compagno d’avventura per l’allenamento fisico, ma anche per quello mentale. La nuova app Breathe è ideata per incoraggiare gli utenti a dedicare un momento della giornata a esercizi di respirazione per rilassarsi e combattere lo stress
di ogni giorno.

screen_shot_2016-06-14_at_8.46.18_pm