Home Macity AggiornaMac Migrazione a Lion, disponibile l'assistente anche per Windows

Migrazione a Lion, disponibile l’assistente anche per Windows

Anche chi ha un computer Windows può passare a Lion. Apple ha infatti rilasciato ieri  Assistente Migrazione,  per il computer con il sistema operativo di Redmond.

Assistente Migrazione di serie con OS X 10.7 Lion consente di trasferire account utente, applicazioni, impostazioni e documenti in un nuovo computer trasferendo i dati come accade su Mac; passano da un computer all’altro documenti, contatti, calendari, account e-mail (Outlook e Windows Live Mail), i Preferiti, impostazioni, le foto archiviate in Picasa collocandole nelle giuste applicazioni. Il PC deve essere collegato allo stesso network del Mac (si può ovviamente usare sia il WiFi sia l’Ethernet): si avvia Migration Assistant sul PC, si avvia Assistente Migrazione sul Mac e su quest’ultimo si sceglie l’opzione d’importazione dati. Il due computer comunicheranno tra loro e l’assistente consentirà di selezionare cosa importare. I tempi di trasferimento dipendono ovviamente dalla quantità di dati da trasferire.

La versione Windows di Assistente Migrazione per Lion richiede un PC con Windows XP (Service Pack 3), Windows Vista o Windows 7. L’applicazione è multilingua (italiano compreso). Su Windows XP il software richiede l’installazione di Microsoft .Net Framework 2.0 o superiore.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,963FollowerSegui