Mille immagini in un solo quadro con Meural, la vostra tela per l’era digitale al CES2017

Non è una semplice cornice con uno schermo che fa ruotare immagini: è un progetto realizzato con una elevata cura del dettaglio e un grande amore per l’arte. Macitynet ha provato Meural in un evento parallelo al CES2017

merural CES2017

Non tutte le cose più interessanti di un grande evento come il CES2017 si trovano negli enormi saloni espositivi o nelle ballroom con 200 aziende intorno a piccoli tavoli: c’è chi come Meural preferisce un ambito più riservato come l’appartamento-suite al MGM Grand che ospitava l’azienda di New York insieme a diverse interessanti startup e aziende affermate per realizzare una Smart Home ideale con la somma di tante tecnologie esclusive.

La “tela” di Meural è in realtà uno schermo da 27” di alta qualità con tecnologia IPS, risoluzione 1920  x 1080 pixel e superficie dello schermo “matt” antiriflesso, con luminosità da 300 candele/mq. A bordo troviamo un processore da 1.8 GHz Quad Core ARM Cortex-A1, 1GB DDR3 RAM, 8GB di memoria per le immagini, WiFi 802.11 b/g/n WiFi e Bluetooth. Il tutto funziona con una interfaccia a gesture che permette di cambiare l’immagine rappresentata e mostrare le informazioni per ciascuna singola immagine. Le dimensioni esterne sono di 32 x 21 x 1,5 pollici.

Ma le fredde specifiche tecniche non rendono giustizia a Meural: il quadro, qualunque sia il vostro soggetto preferito, sembra davvero una tela dipinta, grazie al trattamento superficiale e alla regolazione dinamica di un perfetto bilanciamento tra la luce naturale dell’ambiente e quella del dipinto stesso. E’ come se la luce con cui apprezziamo le immagini fosse riflessa più che emessa dallo schermo e la superficie antiriflesso conferisce all’insieme un aspetto sufficientemente “naturale” anche se è ovviamente impossibile riprodurre la tridimensionalità delle pennellate di tante opere.

L’altro aspetto che va sottolineato è la cura con cui Meural ha selezionato i dipinti da includere all’interno della galleria che è a disposizione di chi acquista questa tela digitale: avendo proporzioni di 16:9 è impossibile che queste corrispondano a tutte le tele dei soggetti più noti: viene quindi operata una selezione a monte per non tagliare improvvidamente una parte importante dell’opera oppure, nel caso si sia interessanti a una texture piuttosto che ha un dipinto, c’e’ la possibilità di scegliere tra tessuti, mosaici e pattern di grandi autori.

Ovviamente si possono caricare proprie immagini, animazioni e filmati ma anche pensare di allestire una mostra con proprie opere, fotografie da mostrare dinamicamente all’interno della cornice. Con 8 GB di memoria a bordo si possono ospitare fino 2.000 immagini ma una stima prudenziale di 1.000 è più che sufficiente per costruirsi un museo personale. La libreria curata da Meural contiene oltre 30.000 immagini da cui scegliere.

Il sistema può essere utilizzato anche a scopo educativo per offire un accesso originale e continuo a una serie sterminata di opere d’arte: anche se alla fine si tratta di un gioco di rappresentazione di una interpretazione della realtà, il poterla ammirare come se fosse un quadro all’interno di una ambiente a voi familiare diventerebbe uno stimolo a conoscere meglio il suo autore e l’origine del dipinto stesso.

Infine si può pensare a Meural come a un sistema per la diffusione di opere d’arte di collettivi di artisti che possono mostrare una anteprima dei loro lavori sulle tele digitali di tutti i possessori del dispositivo.

Per quanto ci riguarda possiamo confermare che, indipendentemente dalla scelta dei soggetti, la qualità finale dell’esposizione, grazie al mix dello schermo, del suo trattamento superficiale e del dosaggio della luce emessa è assolutamente naturale e piacevole. Ogni immagine ha una propria regolazione specifica curata dai produttori del dispositivo.

Meural può essere installato in orizzontale come in verticale e sono a disposizione del pubblico tre diverse cornici tra cui scegliere per un più semplice inserimento nell’arredo della propria casa. Il costo al pubblico è di 595 dollari per la versione con cornice bianca o nera e di 695 dollari per la cornice in legno. Con 35 dollari si può acquistare un alimentatore aggiuntivo rispetto a quello in dotazione scegliendo il colore del cavo (bianco, nero o blue).

Nel sito di Meural potete trovare intere collezioni di immagini che includono non soltanto dipinti di ogni epoca ma anche collezioni fotografiche, murali, grafica e pattern provenienti da tutte i paesi e le culture del mondo.