fbpx
Home Hi-Tech Nuove Tecnologie Lenti a contatto Apple, Cupertino lavora con EPGL per la realtà aumentata

Lenti a contatto Apple, Cupertino lavora con EPGL per la realtà aumentata

[banner]…[/banner]

Il futuro potrebbe non riservare delle lenti a contatto Apple ma la multinazionale di Cupertino sembra stia lavorando su un progetto simile. EPGL, azienda californiana che si occupa di dispositivi medici nel settore ottico e oftalmologico, da tempo sta lavorando su lenti a contatto “smart” con app per la realtà aumentata controllabili da dispositivi iOS.

Ne avevamo parlato qui ma ora ci sono interessanti novità all’orizzonte, riportate da Appleinsider. Michael Hayes, presidente di EPGL, ha detto che in collaborazione con Apple, la sua azienda sta sviluppando app in grado di proiettare immagini sulle lenti a contatto, offrendo funzionalità utili nell’ambito della realtà aumentata. Il sistema richiede bassissima tensione, può essere velocemente adattato e incorporato nel materiale elastico usato per le lenti a contatto. Le immagini proiettate sarebbero percepite come molto chiare e prive di ostacoli; in più, le lenti, possono sfruttare un prisma per reindirizzare l’immagine sulla retina offrendo funzionalità potenzialmente utili in alcuni ambiti, quando la visione dell’utente è assente o ridotta a causa di ictus cerebrale o altre malattie.

Il sistema nell’insieme consentirebbe di offrire funzionalità simili a quelle possibili con i Google Glass ma senza la necessità di avere un ingombrante esterno, oltretutto vietati o non utilizzabili in alcuni ambienti.

EPGL detiene brevetti e ha sviluppato tecnologie per ottenere energia elettrica dal battito delle palpebre, lenti a contatto che si ricaricano e possono essere utilizzate per lo storage, l’inserimento di circuiti integrati nelle lenti a contatto, meccanismi di messa a fuoco automatica specifici, sensori ottici per le lenti a contatto elettroniche.

Come abbiamo già riportato, il CEO di Apple Tim Cook ha più volte dichiarato di credere nella realtà aumentata, molto più rispetto alla realtà virtuale. Non è da escludere che oltre alla realtà aumentata, a Cupertino abbiano ad ogni modo in mente novità legate alla salute, ambito nel quale da tempo l’azienda della Mela è molto impegnata. A Cupertino da tempo lavorano medici ed esperti di vario livello nel campo della salute. Fino a poco tempo fa si ipotizzava che il team medico fosse al lavoro su funzionalità per Apple Watch ma non è da escludere l’arrivo di nuovi dispostivi per il campo medico. Nel 2014 Google aveva mostrato il prototipo di una lente a contatto in grado di misurare il livello di glucosio attraverso le lacrime del bulbo oculare, registrando brevetti specifici che prevedono l’uso di un minuscolo sensore e un chip wi-fi che esegue le misurazioni.

Lenti a contatto Apple 18667-17949-epgl-top-l

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui