Home MacProf Foto Digitale Panasonic Lumix TZ200, la camera da viaggio con zoom ottico 15x e...

Panasonic Lumix TZ200, la camera da viaggio con zoom ottico 15x e video 4K

[banner]…[/banner]

Panasonic ha annunciato Lumix TZ200, l’ultimo modello della popolare serie TZ “Travel Zoom”. Tra le caratteristiche principali lo zoom ottico 15x, il nuovo grandangolo ultra-wide da 24 mm LEICA DC VARIO-ELMAR e il sensore MOS ad alta sensibilità da 1 pollice, oltre alla possibilità di registrare video in 4K all’interno di un corpo estremamente compatto e tascabile.

L’obiettivo tuttofare si combina allo stabilizzatore d’immagine HYBRID O.I.S. Plus a 5 assi che riduce al minimo il movimento accidentale sia nelle foto che nei video. La nuova funzione Macro 3cm rende inoltre la macchina ottima per gli scatti a soggetti estremamente ravvicinati. Monta un mirino Live View Finder (LVF) ed offre la funzione Focus Peaking che mostra il picco di messa a fuoco in modalità manuale. Parlando invece di autofocus, la macchina gode della nuova tecnologia Depth From Defocus (DFD) che riduce notevolmente i tempi di messa a fuoco raggiungendo velocità di messa a fuoco pari a circa 0,1 secondi.

Come dicevamo Lumix TZ200 registra anche video ad alta risoluzione QFHD 4K da 3840×2160 pixel a 30p / 25p (area 50Hz) o a 24p in formato MP4. Durante la registrazione video la fotocamera permette anche il Live Cropping 4K, per realizzare panning più stabili o cambiare distanza focale. Lumix TZ200 sarà introdotta nel mercato italiano a partire dal mese di aprile indicativamente al prezzo suggerito al pubblico di 799 euro.

Panasonic Lumix TZ200
Lumix TZ200

Nuova anche Lumix GX9, definita «La scelta ideale per i fotografi amatoriali che desiderano un’esperienza professionale». Monta un sensore MOS Digital Live da 20,3 megapixel senza filtro passa-basso combinato al processore Venus Engine che riduce il rumore digitale conservando i dettagli delle fotografie.

Il Sistema AF a Contrasto utilizza la tecnologia Depth From Defocus (DFD) risultando rapido e preciso grazie allo scambio del segnale digitale tra la fotocamera e l’obiettivo a un massimo di 240 fotogrammi al secondo (precisiamo che questo sistema funziona solamente con obiettivi Micro Quattro Terzi Panasonic).

In condizioni di illuminazione estremamente bassa, la modalità AF Low Light permette di impostare la messa a fuoco del soggetto con maggiore precisione, persino senza la luce di assistenza, e fino a -4EV. Lumix GX9 integra inoltre un nuovo mirino LVF inclinabile che vanta un ingrandimento di 1,39x / 0,7x (equivalente di una fotocamera da 35 mm) e un campo visivo del 100%.

Per risparmiare batteria, la fotocamera include poi una nuova funzione che avvia automaticamente la modalità standby non appena rileva che l’occhio si allontana dal sensore del mirino. Per tornare rapidamente al modo di ripresa foto, basta premere a metà il pulsante dell’otturatore: grazie a questa funzione di risparmio energetico LVF, si possono effettuare circa 900 scatti per ogni carica.

Panasonic Lumix TZ200
Lumix GX9

Lumix GX9 incorpora il sistema Dual I.S. a 5 assi per ridurre al minimo lo sfocato sia nelle foto che nelle immagini in movimento, video compresi. Questo sistema di stabilizzazione combina infatti quella dell’ottica con quella del corpo macchina permettendo di utilizzare un tempo di posa più lento di 4 stop. Per ridurre ulteriormente la sfocatura dovuta al movimento, l’otturatore di Lumix GX9 incorpora un’unità elettromagnetica che riduce il rischio di shock dell’otturatore di circa il 90%.

Per i fotografi di strada che vogliono ridurre al minimo l’interferenza con i soggetti è possibile ridurre il volume del suono dell’otturatore meccanico attraverso la modalità Silent Mode che spegne tutti i suoni di funzionamento e AF disattivando anche l’emissione della luce di assistenza AF e del flash. E se si sbaglia la messa a fuoco, grazie alla funzione Post Focus è possibile selezionare l’area di messa a fuoco anche dopo lo scatto.

Lumix GX9 sarà commercializzata nel mercato italiano a partire dal mese di Aprile nella versione “body” e in 4 kit, indicativamente al prezzo suggerito di 799 euro solo corpo.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui