HomeMacityAndroid WorldPrima di Apple anche Amazon voleva comprare le riviste digitali di Texture

Prima di Apple anche Amazon voleva comprare le riviste digitali di Texture

Nei giorni scorsi Apple ha confermato di aver acquistato Next Issue Media e la sua app Texture per le riviste digitali. Pare che qualche tempo prima anche Amazon avesse messo nel mirino la società, pensando di acquisirla.

A riferirlo è un rapporto da Bloomberg, secondo cui Apple non è stata la prima azienda a considerare la possibilità di un’offerta a Texture. Non è chiaro il motivo che abbia spinto Amazon a desistere dall’idea, o magari se l’offerta del colosso dell’e-shop venne rifiutata perché ritenuta inadeguata o inferiore a quella di Cupertino. Ad ogni modo, l’idea che Amazon possa avere avuto intenzione di acquisire Texture, con piattaforma, app e piani di abbonamento per le riviste digitali, è assolutamente in linea con la filosofia del colosso, che già quattro anni fa ha acquistato la piattaforma  Comixology, nota nell’ambito della distribuzione di fumetti.

apple riviste digitali
Difficile sapere cosa sia realmente accaduto tra Amazon e Texture, così come ancora poco chiaro è il futuro della società dopo l’acquisizione di Apple, che non ha ancora diramato piani in merito.  C’è chi scommette che la piattaforma diventerà parte integrante di News,  ma attualmente non sono noti i piani da parte di Cupertino, così come rimane per il momento segreta la somma versata.

La società Next Issue Media e l’app Texture sono una piattaforma proposta agli editori per sviluppare, distribuire, vendere e consumare riviste digitali a pagamento e giornali. Notevole il catalogo delle riviste digitali già presenti su Texture tra cui alcune delle testate più vendute e famose negli Stati Uniti e nel mondo. Oltre a Vogue, Rolling Stone, National Geographic, GQ, Sports Illustrated, Wired troviamo anche Bloomberg Businessweek, ESPN The Magazine, People, Entertainment Weekly, Maxim, Men’s Health e molte altre ancora.

L’app Texture è disponibile in USA non solo per iPhone, iPad e Android, ma anche per Windows e dispositivi Kindle di Amazon. Sempre negli USA l’app può essere scaricata ed offre una settimana di accesso gratuito illimitato a oltre 200 riviste digitali: terminato il periodo di prova è richiesto un abbonamento

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 torna a 999 €, 230 € di risparmio su Amazon

Il modello di MacBook Air M1 nella versione da 256 GB torna sotto i mille euro su Amazon ed arriva entro la settimana.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial