Home Hi-Tech WWDC Una pantera a tutta velocità ! 10.3 a confronto con 10.2.6

Una pantera a tutta velocità ! 10.3 a confronto con 10.2.6

La possibilità  di toccare da vicino le nuove caratteristiche di Panther non è più solo degli ingegneri di Apple ma anche di coloro che stanno assistendo al conferenza mondiale degli sviluppatori.

La curiosità  più grande per chi installa un sistema operativo più evoluto è di solito verificare di quanto questo rallenti, per le numerose feature che ogni volta vengono aggiunte, l’operatività  stessa della macchina su cui si lavora.

E così, installato Panther su un PowerBook G4 da 1 Ghz con 1 Giga di Ram, c’è chi ha pensato bene di effettuare un benchmark a confronto tra nuova e vecchia versione dell’OS.

I risultati confermano le impressioni d’uso sulle operazioni svolte in queste ore da chi ha potuto provarlo: la velocità , la risposta del finder, l’uso di alcuni tool grafici è molto più efficiente con Panther anche con macchine già  in commercio e non solo con i G5 che arriveranno.
La cosa non deve stupire. Da una parte Apple punta a velocizzare oltre che i processori anche il feeling dell’utente alle prese con il suo Finder (anche questo modificato per venire incontro alle richieste piu’ pressanti di accesso veloce alla varie componenti dell’interfaccia), dall’altra le versioni non definitive qual’e’ questa distribuita al WWDC sono molte volte più prestanti di quelle finali.

Non sappiamo quindi se il 10.3 definitivo porterà  incrementi di prestazioni così rilevanti come quelle testimoniate in queste schermate di Xbench per il G4, certo è che Apple è sulla buona strada e come e’ accaduto per 10.2 rispetto a 10.1 e forse anche in misura maggiore chi compra un nuovo OS si ritroverà  anche una accelerazione operativa su macchine della penultima generazione come sarà  il PowerBook da 15″ a fine 2003.

Per quanto riguarda il G3 l’incremento sembra essere inferiore ma questo è dovuto principalmente alla scheda video ormai obsoleta di cui dispone.

Per stupirvi definitivamente ecco le immagini dei due benchmark a confronto effettuati a distanza di qualche minuto, prima e dopo l’installazione di Panther.

Numeri più alti significano prestazioni migliori.

Nell’immagine sopra vedete i benchmark a confronto per il TI con G4 d 1Ghz e scheda Ati Radeon, in quella sotto quelli del G3 500 con Ati Rage.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui