Windows 10 cambia in automatico dalla modalità Desktop a Tablet

windows 10

Windows 10 offrirà la possibilità di passare dalla modalità Desktop alla modalità Tablet, funzionalità in precedenza denominata “Continuum” e ora “Tablet mode”. Nella build 9926 della Technical Preview di Windows 10, lo switch può essere già provato e sono state integrate funzionalità che automatizzano la procedura quando si sfruttano dispositivi collegati o scollegati da dock.

Sui dispositivi 2 in 1, Windows 10 sarà in grado di passare automaticamente dalla modalità tastiera/mouse a quella di un dispositivo touch/tablet, rilevando la transizione e attivando quando necessario la nuova modalità, come per esempio quando si sconnette la Type cover di Surface Pro 3. Come mostra la schermata che insieriamo in calce in questo articolo, l’utente può abilitare o meno il passaggio automatico dalla modalità desktop a quella tablet, stabilendo inoltre se essere avvisato con un messaggio.

Microsoft ha dichiarato che il nuovo Windows 10 sarà rilasciato entro la fine del 2015, senza precisare però una data esatta, e soprattutto sarà un aggiornamento gratuito per gli utenti che già possiedono Windows 7 oppure Windows 8 sui computer PC, e anche per gli utenti che possiedono un dispositivo che funziona con Windows 8 e 8.1. Windows 10 sarà il primo sistema operativo di Microsoft in grado di funzionare su qualsiasi tipo di dispositivo del mondo PC, indpendentemente dalle dimensioni dello schermo: computer desktop e notebook tradizionali, smartphone e tablet e anche dispositivi ibridi 2 in 1.

tablet mode

Articolo precedenteSolo fino alle 13, 30 euro per router WiFi tascabile, ricarica cellulari e fa anche da media sharing
Articolo successivoApple, in Giappone uno store dedicato esclusivamente all’Apple Watch