Home Hi-Tech Android World Windows 8, le app per l'€™interfaccia touch Metro solo sul Windows Store

Windows 8, le app per l’€™interfaccia touch Metro solo sul Windows Store

Microsoft come Apple: le app per l’interfaccia Metro di Windows 8 potranno essere distribuite esclusivamente tramite lo store di Microsoft. L’azienda l’ha comunicato nel corso della conferenza BUILD che si è svolta la scorsa settimana.

La ragione di questa scelta che tocca il sistema operativo in versione touch (Metro, appunto), ha spiegato, Ted Dworkin, direttore del progetto Microsoft Windows Store, sono la sicurezza e la qualità. Microsoft  punta insomma ad avere il controllo totale dello store, fornendo diretta garanzia sul buon funzionamento delle applicazioni, un modello, insomma, uguale a quello utilizzato da Cupertino per il Mac App Store di OS X e l’App Store di iOS e diverso dal modello di Google che, nonostante la creazione dell’Android Market consente l’acquisto di programmi anche da terze parti (un modello che però ha generato non pochi problemi sul versante della sicurezza e affidabilità delle applicazioni). 

Per quanto riguarda le percentuali che andranno agli sviluppatori, le ipotesi che circolano sul web la possibilità di remunerazioni che tengano conto del venduto: chi vende di più potrebbe essere remunerato con percentuali leggermente superiori, in modo da stimolare la competizione tra gli sviluppatori ma generalmente la percentuale prevista per gli sviluppatori, come si apprende da una bozza di schema delle condizioni (“Primer for current Windows developers”, stranamente sparita dal web ma non dalla cache di Google) parla di un 30% all’azienda e il restante 70% agli sviluppatori. Anche qui il richiamo alla strategia commerciale di Apple è chiara.

Ad essere interessati dall’esclusività delle app su Windows Store, questo il nome con il quale i rappresentanti dell’azienda hanno chiamato il negozio per l’acquisto di applicazioni on line, saranno sia quelle per la variante per dispostivi con CPU Intel, sia quelle per i tablet basati su CPU ARM.

Altri dettagli, ha fatto sapere Dworkin, saranno svelati al momento opportuno.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Black Friday: iPhone XR 64 GB al minimo storico, solo 539 €

Per il Prime Day iPhone XR da 64 GB scende al prezzo minimo storico di Amazon: 559,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,951FansMi piace
93,807FollowerSegui