fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Windows RT è già  un flop?

Windows RT è già  un flop?

Si comincia a parlare di flop per Windows RT. I tablet spediti da Taiwan con questo sistema ammonterebbero a circa due milioni, molto meno dei 4/4.5 milioni che avrebbero dovuto raggiungere i consumatori alla fine del 2012. Le vendite effettive ammonterebbero poi a meno di un milione di unità, almeno stando a non meglio precisate fonti delle catene di produzione citate da Digitimes.

Da quando Microsoft ha annunciato Surface a metà dello scorso anno, molti partner hanno rinunciato allo sviluppo di tablet concorrenti con Windows RT, ritenendo che i dispositivi compatibili con le CPU Intel fossero più appropriati per un uso business rispetto a quelli con architettura ARM. Tablet con Windows RT sono prodotti da Dell, Asustek, Samsung e Lenovo. Le vendite dei prodotti di terze parti ammonterebbero ad ogni modo complessivamente a non più di 400.000 unità, numero anche questo inferiore a quanto previsto.

Tra i problemi principali dei tablet con Windows RT, l’incompatibilità con le applicazioni per CPU Intel e il prezzo di vendita elevato. Con l’arrivo di Surface Pro con Windows 8, i prezzi del Surface RT sono destinati a calare, verosimilmente permettendo ai distributori di eliminare le giacenze. Il Surface Pro si differenzia dalla versione RT principalmente per il sistema operativo, essendo equipaggiato con Windows 8 Pro e non con Windows RT, consentendo quindi agli utenti di sfruttare il tablet come un vero e proprio PC, ovvero appoggiandosi alla modalità desktop e agli innumerevoli software con essa compatibili.

Microsoft ha offerto incentivi ai vendor che vogliono produrre tablet con Windows RT e partecipare allo sviluppo di dispositivi di seconda generazione, ma i produttori sembrano riluttanti a imbarcarsi nella creazione di questa tipologia di prodotti.  A proposito di Surface Pro, LA Times fa notare che nel modello da 128GB lo spazio in realtà effettivamente libero a disposizione per l’utente sarà 83GB (23 nel modello da 64GB). Il problema è causato dallo spazio occupato dal sistema operativo e da varie applicazioni preinstallate di serie. Il Surface Pro sarà in vendita negli USA dal 9 febbraio; i prezzi previsti. sono: 899$ per la versione da 64GB e 999$ per la versione da 128GB.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

iPhone XR 64 GB 569,99 €, sconto da 170 €

Su Amazon iPhone XR da 64 GB scende ad un prezzo da Black Friday: 569,99 euro per la versione in colore nero
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,663FansMi piace
94,031FollowerSegui