Apple vuole resuscitare MacDraw?

Individuati alcuni vecchi documenti risalenti al 2010 inviati all’US Patent and Trademark Office nei quali Apple fa riferimento al Magic Mouse e a un non meglio identificato programma di grafica/disegno.

logomacitynet1200wide 1

Il sito Patently Apple si chiede se a Cupertino abbiano per caso intenzione di risuscitare il vecchio MacDraw. Brevetti pubblicati a gennaio e febbraio del 2010 (e scovati evidentemente solo ora) sembrano far esplicito riferimento al supporto del Magic Mouse per un programma di grafica/disegno. MacDraw era uno dei software forniti di serie con i vecchi Mac 512K (commercializzati nel 1984), utilizzabile per creare disegni tecnici, diagrammi e piantine, utilizzabile in congiunzione al word processor MacWrite.

 In un documento depositato e reso pubblico solo in questi giorni dall’US Patent and Trademark Office, Apple chiede una modifica alla registrazione 4101317 effettuata congiuntamente alle richieste d’integrazione di cui sopra; nella lettera al funzionario, Apple indica la necessità di correggere un errore per colpa del quale il registrant è identificato erroneamente come “Dekorra Optics”.  Non è chiaro se Cupertino ha richiesto la modifica semplicemente per motivi storici o se l’ha fatto in previsione dell’arrivo di una nuova applicazione.

MacDraw fu rilasciato in una versione rinnovata nel 1988 da Claris (sussidiaria di Cupertino nota per FileMaker e sulle cui vestigia nacque più tardi la società omonima di proprietà Apple). Nel 1991 arrivò MacDraw Pro, seguito nel 1993 da ClarisDraw.

 

MacDraw

[A cura di Mauro Notarianni]