Boom della richiesta di recupero di dati da dispositivi mobili Apple

logomacitynet1200wide 1

Esplode la richiesta sul mercato per i dispositivi Apple e parallelamente fa boom anche la domanda di recupero di dati da essi. A certificare la vertiginosa crescita numerica di coloro che si trovano alle prese con la necessità di salvare da iPhone e iPad file in essi memorizzati e andati perduti per un guasto o altre problematiche è ‘€ªKroll Ontrack’€¬, società leader al mondo nell’offerta di soluzioni e servizi di recupero dati, cancellazione sicura dei dati e computer forensics.

«N’€ªegli ultimi 12 mesi ‘€¬- si apprende dalla filiale italiana dell’azienda – abbiamo’€ª registrato un incremento del 350% nelle richieste di recupero dati da dispositivi personali Apple. I dati più richiesti sono foto/video e contatti, seguiti dalle note e dai messaggi di testo’€¬»’€ª. ‘€¬L’aumento numerico delle richieste viaggia di pari passo, anche se non con un aumento altrettanto tangibile, con i dati recuperati: durante l’ultimo anno ‘€ªKroll Ontrack ha recuperato 1.1 petabyte di dati dai dispositivi Apple, il 16% in più rispetto all’anno precedente.’€¬

L’azienda americana proprio per fare fronte a questo trend ha elaborato’€ª nuove tecniche di recupero per’€¬ fare fronte alle problematiche come la ‘€ªcancellazione di file, ‘€¬la corruzione del software,  ‘€ªpassword smarrite’€¬ a’€ª problemi qualche cosa che va storto nell’aggiornamento del sistema operativo. Attraverso un apposito report che, al termine della prima fase di analisi, ‘€¬il sistema di Kroll Ontrack ‘€ªindica i file recuperabili dal dispositivo e la loro qualità, i clienti hanno la possibilità di conoscere esattamente quali dati sarà possibile recuperare prima di decidere se eseguire la fase di recupero. ‘€¬

“I dispositivi Apple ‘€¬- ‘€ªafferma Paolo Salin, Country Director di Kroll Ontrack in Italia’€¬ – ‘€ªsono ben conosciuti per la loro facilità d’utilizzo, per la grafica di alta qualità, l’innovazione high tech e la portatilità. Ne deriva che in questi apparecchi sono memorizzati  sempre più informazioni importanti e che vi è una maggiore percezione di urgenza nel recupero in caso di perdita dei dati’€¬. ‘€ªKroll Ontrack è in grado di gestire qualsiasi situazione di recupero dati da dispositivi Apple, assicurando agli utenti l’accesso alle informazioni di cui hanno bisogno’€¬»

Articolo precedenteCon KIZ Wood Shapes i bimbi imparano le figure geometriche su iPhone e iPad
Articolo successivoApp iPad e Universal da pagamento a gratis: ecco novità  e migliori di oggi