fbpx
Home Macity AggiornaMac Creare una chiavetta USB avviabile con l'€™installer di Mountain Lion

Creare una chiavetta USB avviabile con l’€™installer di Mountain Lion

Com’era già possibile fare con OS X 10.7.x Lion, anche con il nuovo OS X 10.8 Mountain Lion è possibile creare una chiavetta USB partendo dall’installer e utilizzarla per installare il sistema operativo su altre macchine, senza bisogno di attendere interminabili download ogni volta. Di seguito le istruzioni su come procedere. È importante evidenziare che al termine dell’installazione, OS X cancella il file scaricato dal Mac App Store (l’applicazione “Installa OS X Mountain Lion”) ed è dunque fondamentale fare preventivamente una copia di questo file, prima di qualsiasi altra operazione.

Gli strumenti necessari, sono: una chiavetta USB da almeno 8GB (oppure, in alternativa, un disco esterno USB o un DVD-R da 4.7GB), il file “Installa OS X Mountain Lion” scaricato dal Mac App Store, l’applicazione donationware Lion Diskmaker (si scarica da qui). Esiste anche una procedura che consente di evitare l’uso di quest’ultima applicazione (passando per Utility Disco) ma poiché questa è gratuita, testata e funzionante, spiegheremo i dettagli di funzionamento basandoci sull’utility in questione.

LionDiskMaker è un’applicazione creata dallo sviluppatore Guillaume Gète con AppleScript ed è utilizzabile con OS X 10.6.x, 10.7.x e 10.8 per creare DVD o dischi avviabili partendo dall’installer di Lion o Mountain Lion.  Dopo aver scaricato il programma e inserito una chiavetta USB nel computer, questo chiede da quale installer vogliamo partire per creare il disco avviabile (OS X 10.7.x o 10.8); selezionando il sistema desiderato, il software individua automaticamente l’installer sul disco rigido chiedendo conferma all’utente se usare o no la copia in questione.

Facendo click sul pulsante “Usa questa copia”, il programma chiede se vogliamo masterizzare un DVD o creare un disco di avvio. Il nostro consiglio è la creazione di un disco di avvio su una chiavetta USB (o su una capiente e veloce SD-Card di ultima generazione): il procedimento è molto più veloce e consente di avere a disposizione un’unità facilmente trasportabile e utilizzabile anche sui Mac senza SuperDrive.

Facendo click sul pulsante “Crea un disco di avvio”, l’applicazione richiede che tipo di disco s’intende utilizzare: è possibile specificare la chiavetta da 8GB (basta fare click sul nome e poi su “Choose this disk”) o fare click su “un altro tipo di disco” e scegliere l’unità di destinazione. A questo punto l’intero contenuto della chiavetta USB sarà CANCELLATO. Se siamo sicuri che sull’unità in questione non siano presenti dati importanti, possiamo fare click su “Cancella e crea il disco” e attendere il completamento dell’operazione (inizializzazione e copia dei file sul disco destinazione).

Con una chiavetta USB 2.0 abbastanza veloce, tutta l’operazione richiede una ventina di minuti. Se avete un Mac recente con le porte USB 3.0 e una chiavetta compatibile, i tempi saranno ancora inferiori Le unità di ultima generazione (conformi alle specifiche USB 3.0) supportano velocità che arrivano fino a 70 MB/s in lettura e 30 MB/s in scrittura.

Al termine della copia (sentiremo un suono di avviso), la chiavetta USB è pronta. Potremo avviare il nostro Mac lasciando inserita la chiavetta USB nel computer: tenendo premuto il tasto ALT all’avvio, il Mac chiederà da quale sistema partir, installare il nuovo sistema su altri computer o utilizzare l’unità per ripristinare i computer in caso di problemi.

In alternativa è ovviamente possibile selezionare il disco di partenza dalla sezione “Disco di avvio” delle Preferenze di Sistema e partire senza bisogno di premere alcun tasto all’avvio facendo click sul pulsante “Riavvia”.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,282FollowerSegui