fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Voci cinesi: Apple vuol entrare in società  con Foxconn

Voci cinesi: Apple vuol entrare in società  con Foxconn

Apple potrebbe utilizzare parte del suo immenso deposito di liquidità per acquistare azioni Foxconn e rafforzare così la propria alleanza con il più grande costruttore a contratto di elettronica del mondo. Il piano di raccolta fondi sarebbe in questi giorni allo studio di Hon Hai Precision Industry il gruppo più noto con il nome commerciale Foxconn: secondo quanto riporta Mic Gadget il colosso della produzione, storico partner di Apple mirerebbe alla raccolta di 3 miliardi di dollari tramite l’emissione di circa 33,9milioni di dollari in azioni. Va tenuto presente che pur vantando buoni agganci con il mondo della produzione orientale e soprattutto cinese Mic Gadget non è sempre una fonte attendibilissima.

Il livello di circospezione deve poi incrementare quando si parla di Apple e dei piani futuri della Mela. Per quanto riguarda la raccolta di fondi e il possibile acquisto di azioni da parte di Cupertino si entra per forze di cose nel regno delle ipotesi e delle supposizioni. Negli ultimi anni Apple ha rafforzato i propri legami con fornitori strategici e società in grado di privilegiare gli approvvigionamenti della Mela, questo è successo per gli schermi e anche per le memorie NAND Flash. Sotto questo punto di vista l’acquisto di azioni Foxconn e il rafforzamento del legame tra Apple e il colosso della produzione rientrerebbe nella strategia seguita da Cupertino.

E’ stato calcolato che se Apple utilizzasse tutte le proprie liquidità per l’acquisto di azioni diventerebbe il secondo più grande investitore del gruppo con il 9% del capitale, anche se una manovra di questo tipo risulta obiettivamente poco probabile. Il legame risulterebbe infatti più che rafforzato anche con un acquisto inferiore di azioni, con un controllo diretto e maggiore sulle manovre di Hon Hai Group e indirettamente anche su Sharp. Quest’ultima ha infatti siglato un importante accordo strategico con Hon Hai alla fine del mese di marzo. La manovra è vista ancora una volta come una possibile via di allontanamento di Apple da Samsung per la fornitura di componenti strategiche.
stabilimento Foxconn

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

Su Amazon iPad Pro 11" 2020 nella versione top da 1 TB scende al prezzo più basso della sua storia: 999 euro. Uno sconto del 25%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,094FollowerSegui