A Milano Telecom Italia sperimenta il cellulare come portafoglio elettronico

 A Milano parte la sperimentazione sugli NFC. Telecom Italia testa su un campione di mille utenti il cellulare come portafoglio elettronico per acquistare biglietti di mezzi pubblici, fare acquisti e riscuotere coupon. In vista anche altri servizi innovativi.

Parte a Milano la sperimentazione NFC in Italia.  Il compito di verificare i benefici del telefono cellulare come “biglietto virtuale” sui mezzi pubblici, effettuare acquisti in esercizi commerciali, pagare corse di taxi, avere informazioni su beni artistici e architettonici e interagire con smart poster pubblicitari, è stato affidato ad un gruppo di oltre 1.000 sperimentatori.
 
In particolare, con il telefonino sarà possibile pagare il biglietto di autobus, tram, metro e treni, fare acquisti con la carta di credito presente sulla SIM, in un migliaio di esercizi commerciali sparsi nella città e, grazie alla collaborazione con le associazioni di categoria (Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti), utilizzare coupon e buoni sconto. Inoltre saranno proposte esperienze turistiche evolute basate sull’uso dell’NFC, come ad esempio la visita interattiva del padiglione delle macchine di Leonardo da Vinci nel Museo della Scienza e Tecnica e in luoghi di interesse culturale sul territorio grazie all’interazione con le paline informative turistiche.
 
«L’elemento distintivo del progetto sviluppato da Telecom Italia all’interno della GSMA – si legge in un comunicato – risiede nelle garanzie di sicurezza e privacy garantite dall’uso della SIM, che è il cardine dell’intero sistema, per gestire le credenziali dei servizi (in particolare per il pagamento con carta di credito) e nella comodità di passare da un telefono ad un altro semplicemente trasferendo la SIM e portandosi dietro tutti i servizi utilizzati»

All’interno dell’area espositiva del Summit, alla Fiera di Milano, inoltre, verranno presentati prototipi innovativi di servizi abilitati da questa tecnologia: l’automobile con le portiere comandate dal telefonino NFC – frutto della collaborazione tra Telecom Italia ed il Centro Ricerche Fiat – totem connessi a stazioni di bike sharing e distributori automatici per servizi evoluti per la smart city.
 
Nel corso dell’NFC & Mobile Money Summit di Milano, verranno premiati i vincitori di “Call4ideas” il contest promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano in collaborazione con Telecom Italia, per stimolare idee e soluzioni relative ai servizi mobili abilitati dall’NFC e per una loro adozione su larga scala. All’iniziativa hanno partecipato studenti, aziende e startup con una forte vocazione all’innovazione.