fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Abbonamenti ai servizi Apple inclusi con iPhone e Mac? Inevitabili

Abbonamenti ai servizi Apple inclusi con iPhone e Mac? Inevitabili

Apple si sta sempre più avvicinando alla possibilità di offrire un pacchetto unico con un insieme di servizi hardware e software. A riferirlo è un analista di Loup Ventures secondo il quale la Mela potrebbe offrire nuove opzioni in questo senso agli utenti che acquistano iPad, Mac o Apple Watch, con una sorta di abbonamento hardware.

Negli USA Apple offre l’iPhone Upgrade Program, un programma in abbonamento che permette agli utenti di avere un iPhone nuovo ogni anno insieme ad AppleCare+. Secondo gli analisti Gene Munster e David Stokman di Loup Ventures questo modello potrebbe essere esteso ad altro hardware e anche a servizi quali Apple One, il pacchetto che permette di avere più servizi con un unico abbonamento.

“Apple è nota per la capacità di perfezionare le sue strategie e applicarle a nuove fasi delle sue attività”, spiegano gli analisti ipotizzando che l’idea dell’iPhone Upgrade Program potrebbe essere usata anche in altri ambiti con il Mac, l’iPad e l’Apple Watch, creando “una offerta di hardware in abbonamento” per ciascun segmento.

Secondo due analisti Apple studia abbonamenti all-in-one con inclusi hardware e servizi

“Col tempo, immaginiamo la fusione dell’offerta di servizi, parallelamente ad abbonamenti hardware per creare pacchetti a 360°”, scrivono ancora gli analisti. “Pensate a qualcosa come il pagamento di una quota mensile a Apple per molte delle vostre esigenze tecnologiche”.

Una simile mossa consentirebbe di ottenere profitti per via elle tendenze macroeconomiche con la trasformazione digitale in corso, un elemento in grado di cambiare le preferenze di acquisto dei consumatori, con Apple vista come l’unica e sola azienda in grado di proporre qualcosa del genere per via del suo ecosistema e della sua capacità di logistica operativa. Secondo gli analisti, abbonamenti di questo tipo permetterebbero di ottenere entrate dai servizi con un incremento tra il 55% e l’85%, con una fonte di reddito più stabile rispetto all’attuale approccio di hardware proposto ad ogni stagione. A guidare la trasformazione è anche l’attuale pandemia che costringe molte più persone a lavorare e studiare da casa.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui