fbpx
HomeHi-TechHardware e PerifericheAddio al marchio Linksys

Addio al marchio Linksys

Le ultime notizie che confermano l’incerto futuro del marchio Linksys sono state pubblicate dal sito Techworld: a renderle note Rick Moran, vice presidente SMB Solutions di Cisco in una intervista di ieri.

La notizia non è isolata, infatti già  un anno fa John Chambers CEO di Cisco aveva anticipato la scomparsa del marchio Linksys che nel tempo sarebbe stato gradualmente assorbito da Cisco. Le dichiarazioni del CEO di Cisco sono disponibili anche in un filmato YouTube che colleghiamo in fondo a questo articolo.

Nella intervista di ieri l’alto dirigente Rick Moran ha semplicemente affermato che la fine del marchio Linksys “è più vicina di quanto si pensi”. Dalle dichiarazioni raccolte si apprende che il cambiamento storico da marchio a ridimensionamento in una linea di prodotti avverrà  prima al di fuori degli Stati Uniti, dove Cisco non ha investito sul marchio.

La fine del marchio comunque non avrà  conseguenze per rivenditori, distributori e piccoli installatori, in generale non ci saranno conseguenze per l’intero canale dal momento che Cisco rimarrà  comunque presente con prodotti e soluzioni indicate per ciascun mercato di riferimento.

Rick Moran afferma che il passo è necessario per differenziare in modo univoco le differenze circa assistenza e supporto, esteso per i prodotti Cisco e più limitato invece per il settore privato e delle piccole e medie aziende.

Nessuna intenzione quindi da parte di Cisco di concentrarsi esclusivamente solo sui grandi clienti. Lo stesso Moran, riferendosi all’attuale stagnazione del mercato USA e citando una ricerca eseguita personalmente sui dati disponibili per gli ultimi 40 anni, afferma: “I primi soggetti a ridurre le spese sono le SMB (piccole e medie imprese, ndr), ma sono anche le prime a riprendersi, persino prima che la ripresa si sia manifestata”.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial