fbpx
Home Macity Software / Mac App Store Adobe, i software della Creative Cloud richiederanno macOS Sierra o seguenti

Adobe, i software della Creative Cloud richiederanno macOS Sierra o seguenti

Come già fa da un po’ di tempo, in concomitanza dell’arrivo della nuova versione delle applicazioni integrate nella Creative Cloud, Adobe ha fatto sapere che i futuri software della suite richiederanno versioni aggiornate dei sistemi operativi e in particolare – sul Mac – macOS 10.12 Sierra o seguenti.

“Se state usando Windows 8.1, Windows 10 v1511 e v1607 o Mac OS 10.11 (El Capitan)”, scrive Adobe, “potrete continuare ad avviare e installare le attuali e precedenti versioni delle applicazioni Creative Cloud”. “Ad ogni modo, non potrete installare o eseguire le prossime major release di Creative Cloud a meno di non disporre di una versione supportata di Windows o macOS”. “Creative Cloud Desktop, l’applicazione che gestisce l’installazione delle applicazioni, continuerà a funzionare su Windows 7 e seguenti e su Mac OS X v10.9 o seguenti”.

creative cloud logo

“Focalizzare i nostri sforzi su versioni più moderne dei sistemi operativi Windows e Mac, permette di concentrarci nello sviluppo di caratteristiche e funzionalità richieste dagli utenti, assicurando allo stesso tempo prestazioni di spicco che sfruttano hardware moderno”.

I Mac non più supportati sono da Sierra, sono: MacBook 2008, MacBook Pro 2007, 2008 e 2009, MacBook Air 2008 e 2009, Mac mini 2009, iMac 2007 e 2008, Mac Pro 2008 e 2009, Xserve.

 

 

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,430FansMi piace
95,287FollowerSegui