HomeMacityFuturoscopioAdobe, la Flash Platform supporta anche iPad

Adobe, la Flash Platform supporta anche iPad

Oltre agli encomi, non sono mancate le critiche al nuovo dispositivo della Mela. Fra queste si ripropone una delle lacune già  a più riprese lamentate nei confronti di iPhone e iPod touch, che condividono l’OS con iPad.
Si tratta della mancanza di suporto alla tecnologia Flash di Adobe, che renderà  impossibile navigare sui siti web sviluppati via Flash né consentirà  di visualizzare contenuti di questo tipo.

Nonostante la chiusura di Apple nei confronti di Flash, Adobe ha rilasciato alcune settimane fa Flash Platform, una piattaforma che consente di convertire facilmente programmi Flash in applicazioni per App Store.

Proprio oggi la società  di Photoshop ha dichiarato che la sua piattaforma consentirà  lo sviluppo di applicazioni anche su iPad (pur non potendo al momento sfruttare la maggiore risoluzione dello schermo della tavoletta di Cupertino) e ha invitato gli sviluppatori ad impegnarsi in questo senso.

La soluzione, in ogni caso, è una sorta di ripiego; se è vero che sarà  facile convertire applicazioni Flash in programmi per App Store, i contenuti “web-flash” resteranno sempre irraggiungibili, minando comunque la fruibilità  di tutti i siti che fanno massiccio uso della tecnologia di Adobe.
Insomma, finché mancherà  Flash, mancherà  sempre qualcosa per considerare l’esperienza di navigazione su iPad la migliore disponibile.
[A cura di Giordano Araldi]

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial