Aermoo M1, lo smartphone da battaglia con fotocamera da 84 MP

Tenetevi forte perché sta per arrivare Aermoo M1, uno smartphone impermeabile pensato per resistere a cadute e intemperie: quattro motivi per comprarlo

Una fetta del mercato degli smartphone è fatta da una serie di dispositivi pensati per resistere ad urti e cadute anche senza l’uso di custodie. Qualcuno li chiama shockproof (antiurto), qualcun’altro rugged (robusti), ma il concetto è sempre quello: telaio e materiali sono pensati proprio per permettere al telefono di non cedere anche alle sollecitazioni più estreme.

Di questa categoria fa parte Aermoo M1, uno smartphone con Android 7.0 che dovrebbe essere lanciato a breve sul mercato e che si distingue non solo per il solido telaio ma anche per una serie di altre caratteristiche molto interessanti dal punto di vista dell’uso all’aperto. Innanzitutto è impermeabile: la certificazione IP68 di cui è dotato assicura infatti la totale protezione dell’involucro contro la polvere e contro l’accesso con un filo, oltre che agli effetti della sommersione in un liquido, pari a 30 minuti e fino a un metro e mezzo di profondità.

Aermoo M1

Se quindi possiamo portarlo sempre con noi anche durante una escursione in montagna senza dotarlo di alcuna protezione, un’altra ragione per cui vale la pena prenderlo in considerazione riguarda l’autonomia: monta infatti una batteria da 5.000 mAh che dovrebbe assicurare la copertura di un giorno intero anche con un uso intensivo del software, ad esempio con mappe e GPS attivi per diverse ore.

Ultima ma non per importanza la qualità fotografica: secondo quanto riportano le prime indiscrezoni dovrebbe montare una fotocamera da ben 84MP*, assicurando quindi un’elevata qualità delle immagini acquisite. Riguardo il resto delle specifiche tecniche si sa ancora ben poco, a parte il fatto che dovrebbero esserci un processore Mediatek MT6757 e un display IPS da 5.2 pollici. Le foto inoltre suggeriscono la presenza di un sensore per le impronte digitali sul retro e la presenza di tecnologia NFC, oltre ad un tasto che potrebbe essere dedicato allo scatto delle fotografie senza dover necessariamente interagire con lo schermo per l’avvio dell’applicazione (ottima soluzione in acqua o con i guanti). Ad ogni modo il lancio dovrebbe avvenire a breve e sarà l’occasione per scoprirne i dettagli e il prezzo di vendita.

Aermoo M1