Amazon Echo Show 5, recensione dello speaker smart che crea dipendenza

Ricordate la prima volta che avete usato iPhone? Le infinite funzioni di Alexa sul nuovo Amazon Echo Show 5 richiamano alla memoria la sensazione di novità, di sorpresa e anche di divertimento che pochi dispositivi raramente riescono a dare. Si compra da oggi in Italia e arriva il primo luglio

Amazon Echo Show 5, recensione dello speaker smart che crea dipendenza

Forse è esagerato paragonare il nuovo Amazon Echo Show 5 (versione più compatta ed economica di Echo Show già recensito) a iPhone ma per la prima volta in anni, pur avendo costantemente sotto mano decine di dispositivi di ultima generazione digitali, smart o indossabili che siano, abbiamo riprovato la piacevole sensazione di avere tra le mani un gadget originale e utile.

Un dispositivo che funge da assistente, fa compagnia, intrattiene ma che come la radio è molto discreto. Soprattutto dà soddisfazione perché è facile e divertente da usare, invogliando così a usarlo di nuovo, più spesso e per un maggior numero di funzioni. Questo grazie alle centinaia di Skill già disponibili e decine e decine di altre nuove in costante arrivo. Perché le Skill sono l’equivalente delle app che ormai tutti conosciamo da anni sullo smartphone.

Se non avete mai provato uno speaker smart (qui tutti i modelli di Amazon Echo) e nemmeno avete mai preso in considerazione di acquistarne uno, vi consigliamo caldamente di fare il primo passo con Amazon Echo Show 5 a 89,99 euro da questa pagina: il perché ve lo raccontiamo qui di seguito.

Un piccolo gigante

Non fatevi ingannare dal design elegante e sobrio e dalle dimensioni compatte, qualità che lo rendono perfetto per essere posizionato praticamente ovunque in casa: tanto sul comodino a fianco del letto, così come in cucina, nello studio oppure dove più vi pare e piace. Dopo che lo avrete provato ne sentirete subito la mancanza: prima cercherete di installarlo nella stanza dove trascorrete più tempo, poi si avverte il desiderio di averne altri da posizionare in giro per la casa. Rassegnatevi: Alexa ed Echo creano dipendenza, se non volete cascarci lasciate subito perdere. Per chi invece non sa resistere alle tentazioni tecnologiche si apre una nuova vita in cui la casa, Internet, il web, la musica in streaming, i notiziari e tutto il resto prendono voce e parola.

Amazon Echo Show 5 è un peso massimo camuffato da peso piuma. Pur essendo piccolo riproduce audio e musica con una qualità elevata sorprendente. Certo da solo non può riempire di suono una grande stanza ma anche negli ambienti più spaziosi si fa sentire. Con i suoi bassi non può far tremare pavimenti e tavoli, ma sono più che sufficienti per riprodurre dignitosamente canzoni e brani di ogni genere musicale. Per chi vuole di più sul retro trova una uscita jack audio 3,5mm pronta per collegare lo speaker esterno preferito che già possiede: tirando un filo con due spinotti diventa all’istante uno speaker smart di ultima generazione.

Sorprende anche lo schermo LCD a colori da 5,5”: in un dispositivo di questo prezzo ci aspetteremmo di trovare un pannello al risparmio con una risposta touch indecente e colori sballati o inesistenti non appena ci si sposta un po’ di lato. Invece è brillante, luminoso, con colori vivaci che rimango tali anche osservandolo dalle angolazioni estreme. La risposta touch non è quella di iPhone ma funziona bene e fa il suo lavoro, senza mai fare innervosire per ritardi o errori.

Installazione degna del 2019

Amazon ha preso lezioni da Apple perché questo dispositivo connesso, perfettamente e completamente integrato con l’account Amazon dell’utente si installa in pochi minuti e con una facilità disarmante. Basta collegarlo alla presa della corrente, lo schermo si accende e in pochi secondi appare il menu per scegliere la lingua. Se non siamo veloci e tentenniamo un attimo Amazon Echo Show 5 fa da solo: nel nostro caso mentre prendevamo confidenza con lo schermo touch per scorrere verso il basso l’elenco delle nazioni e delle lingue, il dispositivo ha rilevato le reti Wi-Fi, in questo modo si è localizzato, ha scelto per noi la lingua e anche l’ora e il fuso orario. Abbiamo avuto la piacevole sensazione di essere stati anticipati.

Per completare la configurazione basta in pratica inserire nome utente e password del nostro account Amazon e il gioco è fatto. In una manciata di secondi Alexa è pronta per rispondere a tutte le nostre domande e soddisfare le nostre richieste.

amazon echo show 5 30

Chiedilo ad Alexa

L’ennesima sorpresa arriva con la comprensione del linguaggio e per l’incredibile mole di funzioni che Alexa è in grado di svolgere. Stiamo provando Amazon Echo Show 5 da venerdì, giorno in cui ci è stato assegnato per la recensione, e in un intenso weekend di prove le frasi e le richieste non comprese da Alexa sono due o tre su decine e decine andate a buon fine: non solo le nostre ma anche da parte del resto della famiglia. Cambia la voce, il tono, la pronuncia e la persona ma Alexa capisce praticamente sempre al volo ed esegue.

I comandi più semplici che permettono di prendere confidenza con Alexa sono quelli per la gestione della musica. «Alexa suona musica anni ’80» oppure musica jazz, rock, pop oppure ancora indicando il nome dell’artista o direttamente il brano desiderato. Gli abbonamenti Amazon Prime Music e anche Amazon Prime Video, inclusi nel prezzo dell’abbonamento annuale Amazon Prime, spesso sono quasi ignorati dagli utenti ma con uno speaker Echo con display si materializzano all’istante. A portata di comandi vocali abbiamo un repertorio di 2 milioni di brani, molti dei quali mostrano anche il testo su schermo durante la riproduzione. Stesso discorso per il catalogo di film, cartoni, documentari e serie TV di Amazon Prime Video, anche se il piccolo schermo da 5,5” si presta meglio per notiziari, ricette di cucina e altri filmati di breve durata per documentazione e informazioni, piuttosto che per eseguire una serie TV o guardare un film.

Ma di una cosa siamo certi: anche se negli USA le persone si sono innamorate prima degli Amazon Echo in versione solo speaker, ora che esiste Amazon Echo Show 5 con schermo a meno di 100 euro a nostro parere la scelta non si pone: meglio iniziare subito con questo e poi magari prendere in considerazione un Echo solo speaker più potente per la sala. L’aggiunta del video permette interazioni e informazioni anche visive a cui sarebbe un peccato rinunciare. A questo prezzo non ha senso.

Possiamo chiedere di tutto ad Alexa: informazioni sul traffico, sul meteo, le ultime notizie, di leggerci un libro, la ricetta del giorno oppure una ricetta che contenga le melanzane, una barzelletta, di svegliarci la mattina dopo a una certa ora o, mentre cuciniamo, di impostare un timer per non bruciare la pizza nel forno.

I nostri contatti vengono importati e associati sull’account Amazon in questo modo possiamo chiedere ad Alexa di chiamare mamma o un amico, senza toccare nulla e solo con la voce. La comunicazione è istantanea con le persone che possiedono un dispositivo Alexa, l’app Alexa per iPhone e Android e anche per chi possiede un account Skype. Per un assaggio ancora più completo sulle infinite domande e richieste che Alexa è in grado di svolgere per noi rimandiamo alla recensione del più grande e costoso Amazon Echo Show. L’unica differenza qui è che il più compatto ed economico Echo Show 5 non è dotato di hub Zigbee integrato per gestire direttamente una infinità di dispositivi demotici e per la smart home.

Attenzione però: questo non significa che non è possibile sperimentare con la smart home. Amazon Echo Show 5 è compatibile con la presa di corrente Amazon Smart Plug e anche con il campanello smart Ring Video Dorrbell 2 accessori con i quali è proposto anche in sconto in bundle. Per cominciare va benissimo e si può espandere successivamente.

Con Amazon Echo Show 5 possiamo ascoltare Radio Italia e Radio Deejay, Radio 105 e altre stazioni per cui sono già disponibili Skill per l’ascolto solo dell’audio in streaming e alcune anche per le trasmissioni video, chiedere consigli su quale film andare a vedere e guardarne il trailer. Ma possiamo anche chiedere ad Alexa di riprodurre i nostri podcast preferiti da ascoltare mentre facciamo altro, oppure chiedere ad Alexa di leggere per noi il nostro ebook kindle con voce sintetizzata. In questo caso la pronuncia non è perfetta e certo non abbiamo le sfumature di un attore professionista, ma possiamo ottenere anche queste attivando la prova gratuita di Audible per gli audio libri e poi sottoscrivere l’abbonamento se lo desideriamo.

Possiamo anche creare routine che includono diverse funzioni attivabili con un solo comando. Per esempio pronunciando «Alexa inizia la mia giornata» il dispositivo legge le notizie, poi il bollettino meteo, gli appuntamenti a calendario, le email per poi chiudere con le informazioni sul traffico prima di uscire di casa. Contenuti e ordine li scegliamo noi. Stessa cosa pronunciando «Alexa buonanotte» per fare in modo di spegnere le luci smart di casa e chiudere la giornata con una frase di congedo dell’assistente vocale.

Piacevole anche la nuova funzione Alexa Sunrise: quando la sveglia è impostata a un orario compreso tra le 4 e le 9, Amazon Echo Show 5 si accende 15 minuti prima dell’orario prestabilito illuminando lo schermo gradualmente per un risveglio meno traumatico, prima che suoni la sveglia vera e propria. Naturalmente l’utente può scegliere tra diversi quadranti e stili per la schermata principale e l’orologio, sfruttare lo schermo per mostrare a rotazione le proprie fotografie conservate sul cloud di Amazon o quelle scattate direttamente dal dispositivo con il comando vocale «Alexa scatta una foto».

Come anticipato, mentre su smartphone abbiamo una scelta quasi infinita di app, con Amazon Echo Show 5 possiamo sbizzarrirci e ampliarne le funzioni scegliendo tra migliaia di Skill già pronte, attivando quelle desiderate. È possibile scorrere l’elenco totale oppure navigare in categorie tra Le migliori Skill su schermo, quelle Consigliate, Film e TV, Bambini e ragazzi, Musica e Audio e ancora esplorarle con altre categorie ancora.

Pro
Compatto, discreto ed elegante
Display e audio di ottima qualità
Una miriade di funzioni tutte a portata di voce
Centinaia di Skill e Skill video già pronte e altre nuove in arrivo

Contro
Nessun da rilevare

In definitiva

Amazon Echo Show 5 è un dispositivo compatto, elegante, discreto ma soprattutto estremamente versatile, proposto a un prezzo abbordabile. Le sue caratteristiche e le numerose funzioni offerte lo rendono perfetto praticamente per chiunque.

Amazon Echo Show 5 è caldamente consigliato se non avete mai provato uno speaker smart, ne desiderate uno con lo schermo oppure se vi occorre un secondo speaker smart da posizionare in un’altra stanza della casa.

amazon echo show 5 31

Prezzo e disponibilità

Amazon Echo Show 5 si compra in Italia dal 26 giugno con cosegne a partire dal primo luglio, stessa data per Stati Uniti, Germania, Francia, Spagna, Regno Unito, Giappone, Canada, Nuova Zelanda e Australia. È proposto nei colori bianco o nero al prezzo di 89,99 euro con spedizione gratuita per gli abbonati ad Amazon Prime: si compra a partire da questa pagina.

Al lancio è proposto anche in due bundle con accessori. Amazon Echo Show 5 acquistato insieme a una presa di corrente Amazon Smart Plug in sconto a 104,98 euro Invece di 119,98 euro, quindi con un risparmio di 15 euro in meno rispetto all’acquisto separato. Invece il bundle che include Amazon Echo Show 5 insieme al videocitofono Ring costa 238,99 euro invece di 288,99 euro, con un risparmio di 50 euro. Interessante anche la promozione che sconta di 25 euro il totale della spesa se si comprano insieme due Amazon Echo Show 5.

Sulle pagine di Macitynet abbiamo parlato degli speaker smart Amazon Echo, con o senza video, in numerosi articoli: qui i modelli disponibili in Italia, la prova di Alexa al lancio nel nostro Paese e la recensione di Echo Show.