Android Nougat non arriverà sui dispositivi con Snapdragon 800 o 801

I cellulari Android che montano un processore Qualcomm Snapdragon 800 o 801 non riceveranno l'aggiornamento ad Android Nougat

Chi possiede uno smartphone Android con processore Qualcomm Snapdragon 800 o 801, potrebbe doversi arrendere all’idea di non vedere il proprio dispositivo aggiornato all’ultima versione di Android, Nougat.

Secondo quanto suggerito su Twitter da @LlabTooFeR, Qualcomm avrebbe deciso di non rilasciare gli aggiornamenti per i driver grafici per i suoi snapdragon 800 e 801: la conseguenza è che Android Nougat (che fa uso di questi driver) non sarà ufficialmente aggiornato sui dispositivi che montano le suddette CPU.

Probabilmente ci sono tantissimi dispositivi che montano questa serie di Snapdragon, ma fra le vittime più illustri ci sono dispositivi quali OnePlus X, Moto X di seconda generazione, la serie di Sony Xperia Z3, LG G3, HTC M8 e due (ex) pesi massimi come il Samsung Galaxy S5 e il Samsung Galaxy Note 3; tutti dispositivi  che hanno fra i due e i tre anni di vita alle spalle, o comunque componenti hardware risalenti a fine 2013, inizio 2014

T-Mobile-Samsung-Galaxy-S5-1

A questi va ad aggiungersi l’apprezzato Nexus 5: già si sapeva che Google avrebbe abbandonato il dispositivo prodotto da LG ma ora sembrano più chiare le motivazioni di questa decisione, dovute forse più a Qualcomm che agli altri attori.

Come ricorda Phandroid, questo non significa che non sia possibile ottenere Android Nougat per i dispositivi più vecchi: i più smanettoni possono rivolgersi alle rom non ufficiali, che hanno già portato con successo Android Nougat su dispositivi ormai ufficialmente abbandonati.