HomeMacityFinanza e MercatoApple acquista una società israeliana di Realtà Aumentata per decine di milioni

Apple acquista una società israeliana di Realtà Aumentata per decine di milioni

Non è una novità che Apple acquisisca, di tanto in tanto, piccole aziende e startup, anche se di questi acquisti non si sente neppure parlare. Tim Cook lo ha spiegato nel 2019, quando la società stava acquisendo società al ritmo di una ogni due o tre settimane. Ora sono emersi dettagli che la società israeliana di AR e visione artificiale, denominata Camerai, è stata una delle acquisizioni di Apple nel 2019.

Camerai, precedentemente Tipit, è stata acquistata da Apple per decine di milioni di dollari all’inizio del 2019 ed è stata integrata con il team di visione artificiale dell’azienda. Fonti con familiarità sull’accordo hanno dichiarato ai microfoni di Calcalist, sempre in condizioni di anonimato, che la società israeliana è stata venduta ad Apple un anno e mezzo fa per diverse decine di milioni di dollari ed è stata inserita nel team di visione artificiale di Apple.Jon Prosser: Apple Watch e iPad a settembre, evento iPhone il 13 ottobre

La piattaforma di Camerai ha consentito agli sviluppatori di app e software di creare grafica di elaborazione delle immagini e di realtà aumentata senza la necessità di conoscenze tecniche o relative alla compilazione di codice. Dopo essere stata integrata nelle fotocamere Apple, ha reso la vita più facile agli sviluppatori che volevano includere funzionalità AR nelle loro varie app.

Fonti dicono che la maggior parte del team di Camerai è passato ad Apple. Calcalist osserva che il suo centro di sviluppo in Israele ora conta oltre 1.500 dipendenti. Apple attualmente gestisce un importante centro di sviluppo in Israele basato su una serie di acquisizioni locali e un’intensa attività di reclutamento negli ultimi anni. Si stima che il centro, guidato da Rony Friedman, impieghi più di 1.500 dipendenti nei suoi uffici a Herzliya e Haifa.

Per quanto riguarda l’ultima grande acquisizione di Apple nello segmento AR/VR, si ricorda anche l’acquisto di NextVR all’inizio dello scorso anno. Apple probabilmente ha pagato oltre 100 milioni di dollari per l’azienda nota per la creazione di esperienze virtuali in tema di sport, musica e intrattenimento.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Applerealtà aumentata e realtà virtuale sono disponibili ai rispettivi collegamenti

Offerte Speciali

macbook pro 2021 14 pollici ico ok

MacBook Pro 14 M1 Pro scontato del 18% con Apple Care Plus da 300 € in regalo

Amazon lancia l'offerta top del weekend: MacBook Pro 14" scontato del 18% con Apple Care inclusa nel prezzo. Tre anni di assicurazione su ogni danno con interventi di riparazione a prezzo fisso
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial