Home Hi-Tech Android World Apple, altre prove nella causa contro Samsung

Apple, altre prove nella causa contro Samsung

Apple irrobustisce la sua posizione nella causa che la vede contrapposta a Samsung rea, secondo Cupertino, di aver copiato gli ultimi prodotti della Mela basati su iOS, sia dal punto di vista hardware (iPhone e iPad), sia software (l’interfaccia di iOS). Apple ha riformulato alcune accuse affermando che Samsung non ha solo copiato ma si è anche comportata in modo più “temerario” rispetto ad altri concorrenti che hanno copiato prodotti di successo di Apple. 

Florian Mueller, esperto di proprietà intellettuali, nota come i documenti della denuncia Apple siano passati da 38 a 63 pagine. Il Samsung F700 è citato come un esempio di modello nel quale il design dell’iPhone è esplicitamente copiato. Nei documenti della casa di Cupertino è scritto: “per anni abbiamo curato ogni aspetto del design, la forma, studiato i materiali da utilizzare, le dimensioni, la posizione di alcuni elementi, il bordo che incornicia lo schermo, gli angoli arrotondati”. Il risultato finale è stato un telefono diverso dagli altri, una “rottura” con il passato che consente immediatamente di identificare il prodotto Apple.

A sostegno della sua tesi, Apple cita articoli comparsi su magazine statunitensi e internazionali (Wired, CNET, Business Insider, Fast Company) nei quali evidenziano le singolarità di iPhone e iPad e altri ancora nei quali sono mostrate similarità stilistiche dei concorrenti con i prodotti di Apple. Un articolo di Wired nel quale si parla del Samsung Vibrant, ad esempio, si apre con la frase: “Il corpo di un iPhone e un cervello Android”. Per Mueller queste prove aggiuntive hanno lo scopo di facilitare il procedimento d’ingiunzione e obbligare il concorrente al ritiro immediato dei prodotti dal mercato.

Più complesso, invece, il discorso dei brevetti: Apple aveva ottenuto il permesso di acquisire i nuovi Droid Charge, Infuse 4G, Galaxy S II, e Galaxy Tab 10.1 and 8.9 per capire se questi siano stati in qualche modo “copiati” dai suoi prodotti sul mercato. Dei presunti sette brevetti hardware e software violati da Samsung, due sono stati ritirati ma sono stati rimpiazzati da altri tre (riguardanti lo schermo multi-touch e la modalità di visualizzazione dei documenti su questo tipo di schermi). Per quanto concerne la richiesta degli avvocati di Samsung di vedere i prototipi dei prossimi iPhone e iPad, una decisione in merito non è stata ancora presa e Apple ha ancora tempo per rispondere. 

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Arricchite il Mac o l’iPad con gli sconti: Magic Trackpad a 110,95 € e Magic Keyboard a 125,99 €

Black Friday: per Magic Trackpad uno sconto di quasi 30€

Su Amazon arriva in sconto la Magic Trackpad in ribasso di quasi 40 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,950FansMi piace
93,808FollowerSegui