Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple e Amazon spingono Foxconn a prendersi divisione semiconduttori di Toshiba

Apple e Amazon spingono Foxconn a prendersi divisione semiconduttori di Toshiba

Apple e Amazon potrebbero spingere Foxconn a comprarsi la division semiconduttori di Toshiba. Lo dice Terry Gou, presidente di Hon Hai Precision Industry, meglio nota appunto come Foxconn, il gruppo cinese che assembla e produce componenti elettrici ed elettronici per i produttori di apparecchiature originali in tutto il mondo, a dichiararlo al Nikkei Asian Review.

Il gruppo Hon Hai, si apprende da Nikkei, sarebbe al momento il migliore offerente tra i cinque compratori interessati e avrebbe messo sul tavolo l’equivalente di 18.2 miliardi di dollari. “Naturalmente Apple e Amazon stanno offrendo denaro insieme” ha detto Gou, “ma non posso fare commenti sui fondi previsti da ciascun’azienda”. Il magnate del gruppo cinese, che ha importanti incarichi per la produzione di dispositivi da parte di numerose aziende note, si trovava qualche giorno addietro in Giappone per un incontro con il personale di Sharp Corporation, azienda acquisita da Foxconn lo scorso anno.

Come abbiamo già spiegato varie volte, la divisione semiconduttori di Toshiba fa gola a tanti big del settore perché porterebbe “in casa” tecnologie che consentono di produrre le memorie di massa non volatili. Toshiba ha fretta di vendere per sanare un buco in bilancio causato dall’allegra gestione di centrali nucleari USA.

Oltre a quelli già citati, altri nomi interessati all’affare sono: Silver Lake Partners LP (una società d’investimenti privata, appoggiata da Broadcom e Phison), il produttore di memorie SK Hynix (che vorrebbe far crescere le proprie quote di mercato nel settore delle NAND Flash) e Western Digital (che ha puntato i piedi, spiegando di avere accordi che dovrebbero privilegiare la sua acquisizione).

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,819FollowerSegui