Apple assume 3.500 persone nel centro sviluppo Mappe in India

Per il suo centro di sviluppo Mappe in India Apple ha assunto 3.500 persone. Cupertino investe per potenziare e migliorare Apple Mappe non solo in India ma in tutto il mondo: Cupertino creerà complessivamente 5.000 nuovi posti di lavoro

Apple assume 3.500 persone nel centro sviluppo Mappe in India

Il centro Apple per lo sviluppo di Mappe in India è stato annunciato da Tim Cook nel 2006: ora Cupertino dà seguito a piani e annunci assumendo 3.500 persone che si occuperanno di sviluppare e migliorare la piattaforma cartografica Apple.

La multinazionale ha annunciato un rinnovo completo dalle fondamenta delle mappe Apple, progetto a cui ha lavorato in segreto per anni, anche se in realtà sono stati numerosissimi gli avvistamenti delle auto Apple in tutto il mondo attrezzate per rilevamenti stradali e fotografie.

Il campus di WaveRock a Hyderabad (India)
Il campus di WaveRock a Hyderabad (India)

Delle novità di Apple Mappe in arrivo già con iOS 12 per l’area di San Francisco e Nord California abbiamo riferito nei dettagli in occasione dell’annuncio da parte di Eddy Cue, senior vice President Internet Software and Services di Apple.

Il dirigente ha precisato che per migliorare Mappe di Apple non verranno più utilizzati dati, rilevamenti, mappe e foto di società terze parti ma tutto sarà creato a partire da database, dati e informazioni raccolti direttamente da Cupertino.

Mappe di AppleIn questa ottica rientra senz’altro l’annuncio dell’assunzione di 3.500 persone per i centro sviluppo Mappe in India che lavorerà non solo per migliorare il servizio nel Paese ma con ogni probabilità anche per cartografia e dati nelle altre nazioni in cui Apple è presente.

L’annuncio dell’assunzione di migliaia di dipendenti per Apple Mappe in India arriva da ufficiali del governo locale. All’epoca dell’annuncio dell’apertura del centro Apple in Hyderabad, Tim Cook aveva anticipato la creazione di 4.000 posti di lavoro. Ora invece si apprende che il totale aumenterà fino a 5.000 persone complessivamente, anche se per il momento Apple non ha precisato entro quando raggiungere questo obiettivo.