Apple assume Greg Duffy, il nemico numero uno di Tony Fadell

Greg Duffy, fondatore ed ex amministratore delegato di Dropcam e poi in Nest, ora lavora per Apple. Definì Tony Fadell, inventore di iPod e papà di Nest «Un burocrate tirannico»

Greg Duffy

Greg Duffy, fondatore ed ex amministratore delegato di Dropcam – società che si occupava di soluzioni di videosorveglianza per la smart home acquisita da Nest – ora lavora per Apple.

Lo rivela il sito The Information spiegando che l’assunzione è stata confermata da una portavoce di Apple senza però far capire qual è esattamente il nuovo incarico del manager. Visto il suo background, Apple potrebbe avere assunto Duffy per guidare qualche progetto della divisione “special project” a Cupertino, un gruppo che si occupa di nuovi prodotti in fase di sviluppo.

Duffy, come accennato, ha co-fondato Dropcam nel 2009 guidando l’azienda fino all’acquisizione per una somma di 555 milioni di dollari da parte di Google (proprietaria di Nest) a metà del 2014. Ha lavorato per mesi in Nest prima di lasciare l’azienda nel 2015 per – si dice – profondi dissapori con Tony Fadell, uomo con il quale non era riuscito a rapportarsi al punto da tracciarne un ritratto poco lusinghiero (lo definì burocrate e tirannico) e spiegando in un commento che Nest aveva bisogno di un nuovo leader (Fadell poi ha lasciato e da pochi giorni Nest è guidata da Yoky Matsuoka).

Sul profilo LinkedIn di Duffy non è ancora indicata la sua assunzione in Apple. Prima di co-fondare Dropcam, si è occupato dello sviluppo di Xobni search, strumento per la ricerca di mail e contatti.

Greg Duffy
Greg Duffy