Apple assume tecnici della startup SVDS, specializzata in scienza dei dati

La Casa di Cupertino ha assunto almeno 18 persone, inclusi due dei co-fondatori, di Silicon Valley Data Science (SVDS), una startup di Mountain View che si occupa di consulenza nell’ambito della trasformazione di impresa (“Business Transformation”).

Apple senza grandi clamori ha assunto almeno 18 persone, inclusi due dei co-fondatori, uno dei quali è il CEO – di Silicon Valley Data Science (SVDS), una startup di Mountain View che si occupa di consulenza nell’ambito della trasformazione di impresa (“Business Transformation”), in altre parole in grado di comprendere trend, impatti e sviluppare capacità necessarie per mantenere una posizione di vantaggio competitivo.

Delle assunzioni (non si parla di di acquisizioni) riferisce il sito Techcrunch che ha interpellato Apple ottenendo conferma senza però fornire ulteriori precisazioni. Il sito ha cercato di indagare sull’azienda mettendosi in contatto con investitori, fondatori e dipendenti. “Ho giurato di mantenere il segreto per il momento” ha riferito una persona legata all’azienda; un’altra ancora ha spiegato che preferisce non rilasciare commenti. “Tutto è confidenziale” ha spiegato una terza persona interpellata; “Apple ha acquisito il team tecnico a supporto di ambiziosi obiettivi di sviluppo. Non posso dire di più”.

Non è chiaro cosa accadrà con l’azienda in questione. Il sito web di SVDS è ancora online; gli account social su LinkedIn e Twitter non sono aggiornati da novembre e sul blog dell’azienda c’è un post che porta la data del 28 dicembre con un breve messaggio che augura buone feste.

Il sito web di Silicon Valley Data Science (SVDS)
Il sito web di Silicon Valley Data Science (SVDS)

Le 18 persone ora assunte a Cupertino hanno aggiornato i loro profili LinkedIn indicando Apple come azienda per la quale lavorano. Tra i nuovi assunti ci sono, come accennato, Sanjay Mathur, co-fondatore e CEO di SVDS che ora si descrive come “strategy e analytics leader” che lavora per Apple. Un altro dei fondatori e CTO dell’azienda è John Akred che ora nella descrizione del suo lavoro indica che si occupa di “algoritmi presso Apple”. Serena Cheng, in precedenza principal architect di SVDS, ora indica come mansione “engineering product manager presso Apple”. Scott Kurth, in precedenza Vice Presidente responsabile soluzioni client presso SVDS, ora riporta nel suo curricula la voce “strategy e analytics leader presso Apple”.

Techcrunch spiega che SVDS non è per molti versi la tradizionale startup della Silicon Valley. È più concentrata nella consulenza su tecnologie esistenti anziché crearne di proprie. Non è chiaro perché Apple ha assunto queste persone senza acquisire l’intera azienda ma da tempo la Casa di Cupertino è impegnata a vario titolo con le imprese e tale acquisizione potrebbe essere utile a facilitare la trasformazione di alcuni modelli di business e sviluppare competenze verticali in determinati ambiti.