fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple chiude tutti gli Apple Store in Italia per coronavirus - Aggiornato

Apple chiude tutti gli Apple Store in Italia per coronavirus – Aggiornato

Prima le chiusure dei punti vendita nelle zone del nostro Paese più colpite dall’epidemia, con orari ridotti per buona parte degli altri negozi, ora Apple chiude tutti gli Apple Store in Italia per l’emergenza coronavirus. La chiusura totale è entrata in vigore mercoledì 11 marzo alle 18 ora italiana, in realtà anticipando le nuove direttive del governo italiano annunciate nelle scorse ore.

A partire da oggi sono autorizzati a proseguire aperture e attività solo negozi e servizi di prima necessità, quindi alimentari, carburanti, tabaccai, oltre a servizi finanziari, assicurativi e poco altro. Interessante rilevare che nell’elenco delle (poche) attività autorizzate all’apertura rientrano anche quelle del «Commercio al dettaglio apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi specializzati (codice ateco: 47.4)» così come «Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici».

Apple chiude tutti gli Apple Store in Italia per coronavirus
La dichiarazione ufficiale rilasciata da un portavoce di Apple lascia intendere che la chiusura di tutti gli Apple Store in Italia sia stata decisa dalla multinazionale per fare tutto il possibile per ridurre il rischio di contagio per dipendenti, addetti e clienti.

In realtà Apple non è legata, ormai da anni, ai 17 store fisici per la vendita dei propri prodotti. La chiusura elimina solo il rischio per i dipendenti e per i clienti. Continua ad essere attivo, infatti, l’Apple Store online, che, contrariamente agli store fisici, puo’ raggiungere qualsiasi cliente in qualsiasi parte d’Italia. Gli acquisti si possono fare via app, web o telefonicamente chiamando il numero 800 554 533.

Per il supporto si puo’ usare l’app Supporto Apple o partire da questa pagina per trovare le risposte con articoli su misura per i propri prodotti e domande. Si puo’ chiamare, chattare o inviare un’e-mail con un esperto subito, oppure chiedere di essere richiamati quando è meglio per il cliente.

Apple chiude tutti gli Apple Store in Italia per l’emergenza coronavirus«Poiché sosteniamo il lavoro per contenere e gestire la diffusione di COVID-19, la nostra priorità rimane la salute e la sicurezza di tutti nelle comunità in cui serviamo. Tenendo presente questo, i nostri negozi in Italia saranno chiusi fino a nuovo avviso. Comprendiamo che i clienti potrebbero aver bisogno del supporto di Apple durante questo periodo difficile e ci assicureremo che il nostro supporto online e telefonico, così come il negozio online, rimanga aperto per i clienti. Monitoreremo attentamente la situazione e non vediamo l’ora di riaprire i nostri negozi il più presto possibile».

Nel momento in cui scriviamo non è dato sapere quando riapriranno gli Apple Store in Italia. Il nuovo decreto del governo impone la chiusura di tutte le attività che non rientrano in quelle indicate e di prima necessità fino al 25 marzo, mentre la quarantena con le limitazioni per viaggi e spostamenti rimarrà in vigore fino al 3 aprile.

Ricordiamo che Apple ha pubblicato alcuni consigli su come pulire e disinfettare iPhone e iPad. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui