Apple contro l’Aids: molti modi per aderire alla campagna (RED)

Apple annuncia l'adesione anche per  il 2016 alla campagna per la lotta all'Aids di (RED). Applicazioni, musica, donazioni ma anche prodotti novità in colore rosso per raccogliere fondi.

In occasione della Giornata mondiale contro l’AIDS, che cade domani primo dicembre, Apple torna a schierarsi per la lotta contro questa malattia con un serie di iniziative e di prodotti  che ricadono nel brand (RED), una iniziativa che mira a raccogliere fondi per porre fine all’AIDS.

L’importante missione di (RED) consiste nell’affrontare la disparità di accesso ai farmaci salvavita nell’Africa subsahariana, dove si registra la più elevata prevalenza di AIDS del pianeta. Il denaro raccolto da (RED) finanzia programmi che offrono consulenza, test, prevenzione e, soprattutto, i farmaci antiretrovirali che impediscono la trasmissione dell’HIV dalle madri ai loro bambini prima ancora che nascano.

Quest’anno i clienti Apple possono sostenere la lotta all’AIDS anche giocando ai videogame che più amano, acquistando regali da mettere sotto l’albero o ascoltando l’esclusivo album di Natale (RED) dei Killers.  Nel corso della prossima settimana, alcuni dei giochi più popolari dell’App Store, dalle corse agli sport, dai giochi di strategia agli action game, offriranno contenuti personalizzati (RED) in edizione limitata, disponibili in esclusiva sull’App Store. L’intero ricavato degli acquisti in-app associati sarà devoluto al Global Fund.
apple_red_
I 20 giochi che partecipano all’iniziativa includono Angry Birds 2, Angry Birds POP!, Best Fiends, Best Fiends Forever, Boom Beach, Candy Crush Jelly Saga, Clash of Clans, Clash Royale, CSR2, Episode, Farm Heroes Saga, FarmVille: Tropic Escape, FIFA Mobile, Hay Day, MARVEL Contest of Champions, PewDiePie’s Tuber Simulator, Plants vs. Zombies Heroes, SimCity BuildIt, War Dragons e YAHTZEE With Buddies.

Oltre all’attuale linea (PRODUCT)RED, disponibile tutto l’anno, Apple aggiungerà quattro nuovi prodotti (RED), tutti disponibili da oggi: una Smart Battery Case per iPhone 7, una custodia per iPhone SE, le cuffie on-ear wireless Beats Solo3 e l’altoparlante portatile Pill+.

Oltre 400 Apple Store in cinque continenti adotteranno un logo rosso oppure speciali decalcomanie (RED) alle vetrine per accrescere la visibilità della Giornata mondiale contro l’AIDS nella più diffusa implementazione di iniziative a sostegno di (RED) nei propri negozi. I ragazzi degli Apple Store spiegheranno ai clienti tutti i modi in cui possono contribuire alla lotta di (RED) contro l’AIDS.

A partire da domani e fino al 6 dicembre, Apple donerà 1 dollaro a favore di (RED) per ogni acquisto effettuato con Apple Pay negli Apple Store, su Apple.com o tramite l’app Apple Store, fino a una cifra complessiva di 1 milione di dollari. Anche Bank of America farà una donazione per ogni transazione Apple Pay effettuata utilizzando le proprie carte, a sua volta fino a un totale di 1 milione di dollari.

Appl

I clienti in ogni parte del mondo possono fare una donazione direttamente a (RED) via iTunes. Negli Stati Uniti, gli utenti potranno scaricare gratuitamente The Lazarus Effect, il documentario che racconta la missione di (RED).

L’album di Natale dei Killers, Don’t Waste Your Wishes, è disponibile in esclusiva su iTunes e include 10 singoli dedicati alle festività oltre a una nuova traccia, “I’ll Be Home for Christmas”. L’intero ricavato delle vendite negli Stati Uniti sarà devoluto al Global Fund.

Negli ultimi 10 anni, da quando anche Apple ha aderito alla campagna, le sovvenzioni del Global Fund con il sostegno di (RED) hanno avuto un impatto su 70 milioni di vite. All’inizio della collaborazione fra Apple e (RED), nascevano ogni giorno 1200 bambini affetti da HIV. Oggi UNAIDS prevede che quel numero potrà avvicinarsi allo zero entro il 2020, con la fine dell’epidemia di AIDS entro il 2030. Apple è l’azienda che più di ogni altra al mondo contribuisce al Global Fund e quest’anno è il 10° anniversario del nostro sostegno a favore della lotta di

“La vita è il dono più prezioso che si possa fare,” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple. “Grazie alla vision e alla dedizione di (RED), una generazione libera dall’AIDS è alla nostra portata. Vogliamo lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato, per questo la nostra collaborazione di lunga data con (RED) rimane ancora così importante per noi.”.