fbpx
Home News Apple: «Watch arriverà ad inizio 2015»; Italia nel primo gruppo di nazioni...

Apple: «Watch arriverà ad inizio 2015»; Italia nel primo gruppo di nazioni del debutto?

Non dovrebbero esserci timori di un ritardo per Apple Watch. Da Cupertino arriva infatti la conferma che il lancio avverrà “ad inizio 2015”. La Casa della Mela ha infatti cambiato la pagina di presentazione dello smartwatch, mutandola dal vago “in arrivo nel 2015”, che poteva anche dire autunno se non inverno dell’anno in corso, ad “inizio del 2015”.

Cult of Mac ha spulciato i vari siti internazionali della Mela ed evidenzia che in effetti solo su quelli di 7 nazioni è stata cambiata la dicitura in questione: Germania, Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Stati Uniti e Regno Unito. Questo non significa, ovviamente, che Apple Watch arriverà contemporaneamente in tutti i paesi. Teoricamente potrebbe debuttare negli USA e poi nella parte restante delle nazioni. Ma certo il fatto che l’Italia sia tra i paesi dove la denominazione è stata cambiata, è un ottimo segnale

iPhone 6 e 6 Plus sono stati annunciati a settembre dello scorso anno e resi disponibili dal 19 settembre negli Stati Uniti, Australia, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Porto Rico, Singapore e Regno Unito; in altre 20 nazioni (Italia inclusa) la disponibilità è partita dal 26 settembre; successivamente il 30 seguì l’annuncio per la Cina, con disponibilità nei negozi il 17 ottobre. Il 13 ottobre fu il turno di altre 36 nazioni e aree geografiche.

Secondo alcuni Apple Watch potrebbe essere simbolicamente messo in vendita 14 febbraio (festa di San Valentino); secondo altri potrebbe arrivare poco più avanti, a marzo, ma a questo punto è difficile pensare che possa arrivare sul mercato, se non altro in alcuni modelli, dopo la fine dell’inverno.

DataAppleWatch

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,407FansMi piace
95,095FollowerSegui