fbpx
Home iPadia iPad Accessori Apple rilascia le specifiche MFi per cuffie e auricolari Lightning

Apple rilascia le specifiche MFi per cuffie e auricolari Lightning

Presto gli utenti dei dispositivi iOS potranno ascoltare audio e musica in alta qualità con suono digitale a 48 KHz, utilizzando nuove cuffie e auricolari con collegamento Lightining. Non solo: a differenza degli accessori audio tradizionali con connettore jack da 3,5mm, le nuove cuffie e gli auricolari Lightning potranno avviare in automatico app dedicate, fornire un numero superiore di controlli per la riproduzione, infine sfruttare la batteria di iPhone o, viceversa, ricaricarla.

Apple ha infatti rilasciato le specifiche MFi per i costruttori che decideranno di costruire cuffie e auricolari Lightning. Durante il Keynote della WWDC i dirigenti di Cupertino non hanno annunciato questa nuova certificazione MFi, riportata da 9to5Mac: con ogni probabilità le specifiche MFi sono state invece presentate in una delle numerose sessioni della conferenza mondiale degli sviluppatori del mondo Apple.

Tra le specifiche MFi per cuffie e auricolari Lightning segnaliamo la possibilità di ricevere e riprodurre da iPhone, iPad e iPod touch audio stereo digitale a 48 Khz, la possibilità di integrare un microfono per l’invio di audio mono sempre a 48 KHz, ancora la possibilità di integrare un numero superiore di controlli remoti. Oltre ai tradizionali pulsanti per regolare il volume, andare avanti o indietro nella riproduzione di una brano o tra i brani e il tasto play/pausa, questi dispositivi potrebbero anche fornire pulsanti dedicati per lanciare app specifiche, come per esempio iTunes o iTunes Radio. Grazie al collegamento Lightning i costruttori possono anche fare in modo che venga avviata in automatico una specifica app non appena il dispositivo è collegato a iPhone, iPad o iPod touch.

Le specifiche MFi descrivono due versioni diverse per cuffie e auricolari Standard Lightning Headphones e Advanced Lightning Headphones. Le prime integreranno una serie di componenti minime, tra cui un convertitore digitale-analogico costruito da Wolfson. Nelle versioni più avanzate invece i circuiti permetteranno funzioni più avanzate, come per esempio l’integrazione di tecnologie per la cancellazione del rumore, integrando un processore audio dedicato.

I vantaggi rispetto alle tradizionali cuffie e auricolari con jack da 3,5 mm sono evidenti: grazie al connettore Lightning l’audio viene trasmesso in formato digitale e non più analogico, mentre la trasformazione avviene direttamente nelle cuffie o negli auricolari, assicurando così una riproduzione audio ancora più fedele e di qualità elevata. Sempre grazie al connettore Lightning cuffie e auricolari potranno sfruttare la batteria dei dispositivi iOS per il loro funzionamento ma anche il contrario: eventuali batterie integrate nelle cuffie potranno ricaricare iPhone.

Oltre a tutti questi vantaggi dal punto di vista tecnico le specifiche MFi per cuffie e auricolari Lightning offrono ad Apple e ai costruttori di accessori un importante novità per creare una intera nuova gamma di accessori audio, in grado di distinguersi dall’offerta attuale e di differenziare ulteriormente l’ecosistema Apple in campo mobile. Cupertino, con l’acquisizione di Beats, potrebbe essere la prima società a presentare cuffie e auricolari Lightning, commercializzate sia con il marchio della Mela morsicata, sia con quello di Beats.

cuffie e auricolari Lightning icon 420

Offerte Speciali

iPhone 11 Pro 64GB al prezzo minimo storico: solo 969 €, risparmiate 220 euro!|

Torna la grande promozione su Amazon: iPhone 11 Pro 64 Gb scende al prezzo minimo della sua storia. Lo pagate: solo 969 euro invece che 1189 €
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,539FansMi piace
94,178FollowerSegui