Swift Playgrounds 2.0 offre nuovi robot, integrazione con File e le iscrizioni

Apple rilascia Swift Playgrounds 2.0, nuova versione dell’app per imparare a programmare: arrivano nuovi robot, le iscrizioni ai contenuti di terze parti, galleria migliorata e anche l’integrazione con l’app File

swift playgrounds 2
[banner]…[/banner]

Apple ha rilasciato il primo grande aggiornamento di Swift Playgrounds. L’app per imparare a programmare giocando giunge alla versione 2.0 che introduce diverse novità, tra cui la possibilità di iscriversi ai playground degli sviluppatori di terze parti preferiti.

Grazie alle iscrizioni è infatti possibile visualizzare automaticamente i nuovi playground quando diventano disponibili e ricevere degli avvisi per gli aggiornamenti. Tramite il pulsante “Aggiungi iscrizioni” si avrà accesso a robot come MekaMon e TJBot di IBM, e molti altri contenuti aggiunti di volta in volta nel corso del tempo. Ricordiamo che i playground per robot di terze parti inclusi in precedenza nell’app adesso sono disponibili direttamente dai rispettivi creatori, tramite le iscrizioni.

swift playgrounds 2

Apple ha modificato anche in parte l’interfaccia dell’app: ora la galleria dei nuovi contenuti mostra in un’unica vista tutti i playground, comprese le iscrizioni di terze parti, rendendo tutto molto più lineare e di facile compresione. Inoltre la documentazione per i comandi e le funzionalità di iOS è adesso accessibile dal pulsante Aiuto e dal menu degli strumenti, mentre il pulsante Posizioni ora consente di aprire i playground dall’app File su iPad.

Swift Playgrounds, lo ricordiamo, è stata presentata alla WWDC del 2016 e rilasciata su App Store nel mese di settembre dello stesso anno. L’ultimo importante aggiornamento risale al settembre scorso, quando con il rilascio di iOS 11 è stato introdotto il supporto per ARKit con alcuni esercizi per imparare a sviluppare app che sfruttano la Realtà Aumentata.