HomeMacityInternetAruba entra nel mercato della fibra, nuova partnership con Open Fiber

Aruba entra nel mercato della fibra, nuova partnership con Open Fiber

Aruba ha siglato un accordo strategico con Open Fiber per portare la fibra ottica nelle aziende e nelle case dei privati. Grazie a questa partnership tutta italiana Aruba potrà così offrire collegamenti in fibra che permettono la massima velocità di connessione a Internet attraverso la rete interamente in fibra ottica con cui Open Fiber sta cablando l’Italia.

Parliamo di un’infrastruttura che oggi conta già oltre 11 milioni di unità immobiliari collegate, i cui servizi di connettività sono disponibili ad oggi in oltre 2.100 comuni italiani. Da oggi Aruba offre quindi connessioni in fibra ottica basate sulla rete FTTH (Fiber To The Home) di Open Fiber, in grado di raggiungere la velocità di 1 Gbps.

L’azienda propone una soluzione studiata per i privati mentre la fibra di Aruba per aziende e professionisti si articola in due proposte, Fibra Aruba e Fibra Aruba Extra: la prima, al costo mensile di 21,70 euro + IVA con possibilità di utilizzare il proprio router o noleggiarlo a 1,80 euro + IVA al mese; l’offerta Fibra Aruba Extra invece, a 24,50 euro + IVA mensili, mette a disposizione servizi e condizioni riservate quali l’assistenza prioritaria e via chat h24, quindi un canale di assistenza dedicato con gestione prioritaria delle richieste.

Con questa opzione sono inoltre previsti sconti riservati fino all’80% sull’acquisto di ulteriori servizi e prodotti Aruba, utili alla digitalizzazione della propria azienda quali la PEC, l’hosting, la fatturazione elettronica, le firme digitali e i servizi cloud.

aruba fibra

Per i privati invece è disponibile l’offerta Fibra a 26,47 euro al mese con possibilità di noleggiare il router a 2,20 euro aggiuntivi al mese e con attivazione e configurazione gratuita da parte di un tecnico specializzato. In alternativa è disponibile l’offerta Fibra Aruba Extra a 29,89 euro al mese.

Per tutte le offerte l’attivazione è inclusa nel costo mensile complessivo del servizio. «La nostra società ha mosso i primi passi come Internet Service Provider alla fine del 1996 offrendo un servizio di accesso ad Internet tramite tradizionali linee telefoniche» ha commentato Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba.

«E’ per noi quindi un passo naturale abbracciare la fibra ottica e tornare alle nostre origini offrendo accesso ad Internet tramite la tecnologia che è davvero la soluzione a prova di futuro. Grazie a questa partnership, tutta italiana, i collegamenti in fibra permettono la massima velocità di connessione a Internet e, allo stesso tempo, consentono di beneficiare delle migliori prestazioni di accesso a tutti i servizi, le risorse e i siti dei milioni di clienti ospitati presso i nostri Data Center».

Offerte Speciali

Bozza automatica

Meglio del Prime Day, gli iPad Pro M1 da 11″ sono al minimo

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon. Li comprate ai prezzi migliori dell'anno
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial