Back-in-Time 2: ora in italiano il software che completa Time Machine

Il software Back-in-Time è ora disponibile nella versione 2 in italiano. Permette di navigare all'interno dei backup creati con Time Machine per recuperare anche singoli file tramite trascinamento. La nuova versione calcola l'ingombro reale sul disco fisso degli archivi Time Machine per migliorarne la gestione inoltre è in grado di gestire più dischi contemporaneamente.

Back-in-TimeDisponibile la nuova versione 2 di Back-in-Time completamente in italiano: il software migliora e completa le funzioni di Time Machine di Apple per la gestione degli archivi di backup e il recupero dei dati. Con Back-in-Time l’utente può navigare liberamente all’interno dei backup per ricercare anche singoli file: ogni elemento evidenzia la diversa versione del file e la data, mentre per il recupero è sufficiente il trascinamento.

La nuova versione offre prestazioni migliorate e alcune interessanti nuove funzioni. Ora il software calcola l’ingombro reale sul disco fisso dei nostri backup permettendo all’utente di individuare velocemente gli elementi più ingombranti. In questo modo è per esempio possibile eliminare versioni e backup non più necessari per lasciare posto a nuove copie di sicurezza. Ricordiamo infatti che quando il disco impiegato per Time Machine risulta troppo pieno, il programma di Apple rimuove in automatico i file più datati.

Con Back-in-Time 2 è anche possibile gestire contemporaneamente più dischi fissi: il software vede come un unico grande archivio di Time Machine eventuali dischi precedentemente utilizzati. E’ possibile visualizzare confronti tra le varie versioni dei file e delle cartelle, per esempio per conoscere l’ingombro della cartella Applicazioni attuale rispetto alle versioni precedenti e molto altro ancora. Back-in-Time 2 è disponibile presso Active Software al prezzo di 29,40 euro. Gli utenti di Back-In-Time 1 possono acquistare l’aggiornamento a 9,99 euro.