BACtrack Skyn, il primo indossabile che ti dice se hai bevuto troppo

Per sapere se abbiamo bevuto troppo non servirà più soffiare in un etilometro: BACtrack Skyn è il primo etilometro indossabile sempre in funzione

bactrack skyn icon 700
[banner]…[/banner]

Con l’indossabile BACtrack Skyn il costruttore statunitense si propone di reinventare gli etilometri, si tratta infatti del primo dispositivo di questo tipo da indossare al polso come un bracciale. Finora gli etilometri più diffusi sono quelli che rilevano la concentrazione dell’alcol nell’alito dell’utente, occorre così soffiare all’interno di un dispositivo che nel tempo è stato proposto in versioni sempre più compatte, anche come accessorio per iPhone proprio da BACtrack.

BACtrack Skyn 5
La società di San Francisco con BACtrack Skyn punta ad offrire un dispositivo ancora più discreto da utilizzare sempre e ovunque: indossando il bracciale il livello di alcol nel sangue viene rilevato tramite la sudorazione della pelle in modo continuato, senza dare nell’occhio. Le misurazioni avvengono ogni 10 secondi, offrendo così un monitoraggio completo ma c’è un inconveniente: prima che l’alcol traspiri via sudorazione occorrono circa 45 minuti dalla loro ingestione, dettaglio che forse non lo rende una scelta indicata in molte occasioni, sopratutto quando l’utente deve mettersi alla guida.

BACtrack Skyn funzionerà in abbinamento con iPhone via app: è stato presentato in occasione della National Institutes of Health ma prima di vederlo in commercio occorre attendere perché deve ancora essere sottoposto all’esame della Food and Drug Administration. Sarà dispomibile in quantità limitate entro la fine di quest’anno.

BACtrack Skyn 2